Resilienza rete elettrica, lunedì iniziano lavori Enel, previsti disagi

 
Chiama o scrivi in redazione


Disservizi rete elettrica a Bastia, risponde il sindaco Paola Lungarotti

Resilienza rete elettrica, lunedì iniziano lavori Enel, previsti disagi

Lunedì 28 gennaio E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, darà il via ai lavori per il potenziamento e la resilienza della rete elettrica a Bastia Umbra, nella zona di via della Repubblica e in tutte le aree limitrofe.  Le squadre operative di E-Distribuzione effettueranno il restyling degli impianti collocati sulla dorsale elettrica di media tensione proveniente da Torbidetto/Assisi: i tecnici dell’azienda elettrica attiveranno nuove apparecchiature, più resistenti e automatizzate, che garantiranno migliore qualità del servizio elettrico e che consentiranno di effettuare la “richiusura in anello” delle linee di media tensione presenti nell’area, cosicché in caso di disservizio a un tratto di linea sarà possibile isolare il tratto di rete danneggiato ed erogare immediatamente elettricità dalle direttrici elettriche connesse tra loro. Sarà inoltre effettuata un’operazione di controllo e calibrazione dei carichi elettrici per dotare tutta l’area di un assetto equilibrato.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e dureranno alcuni giorni: per diminuire i disagi, E-Distribuzione installerà un gruppo elettrogeno lunedì mattina e lo rimuoverà venerdì 1° febbraio.

Per i lavori di posa e attivazione del gruppo elettrogeno, lunedì mattina sarà necessaria un’interruzione temporanea del servizio elettrico che l’azienda, grazie a bypass da linee di riserva, circoscriverà a un gruppo ristretto di utenze nel seguente modo: lunedì 28 gennaio, dalle ore 9:00 alle 12:30 (orario cautelativo ma probabilmente i lavori si concluderanno entro due ore) via della Repubblica civ. 46, da 50 a 54, da 60 a 86, 94, sn (senza numero); via Liguria civ. da 2 a 10, da 14 a 20, da 1 a 7, da 11 a 15, sn; via Trentino Alto Adige civ. da 2 a 6, da 1 a 5, sn; via Val d’Aosta civ. da 2 a 8, da 1 a 5, 9, sn; via Friuli Venezia Giulia civ. da 2 a 4, da 1 a 3; via Basilicata civ. da 2 a 8, 12, da 3 a 7; via Campania civ. da 1, da 4 a 8, sn; via Calabria civ. da 2 a 14, sn; via Molise civ. 1, 2,  6; via Marche civ. 19; via Campello sn; via 1° Maggio sn.

Venerdì pomeriggio 1° febbraio sarà poi necessaria un’altra breve interruzione per la rimozione del generatore e il ripristino del normale schema di rete elettrica in assetto potenziato dai lavori, che rientrano nel piano di E-Distribuzione per dotare molte aree dell’Umbria di un sistema elettrico sempre più automatizzato, resistente ed efficiente. I clienti sono informati anche con affissioni nelle zone interessate ed alcune utenze di servizi pubblici/scolastici sono state informate per via diretta per concordare tempi e modalità di intervento. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull’assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di forte maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*