🌎 Rassegna stampa 🌎 – Bastia calcio tre partite in una settimana decidono il futuro

Bastia calcio tre partite in una settimana decidono il futuro

🌎 Rassegna stampa 🌎 –  Bastia calcio tre partite in una settimana decidono il futuro

Dj Damante a “Lo show dei motori”, appuntamento a fine mese a BastiaTre partite in una settimana che possono decidere il futuro del Bastia. Quella di oggi al Turri contro lo Scandicci è una partita da non sbagliare, uno spareggio-salvezza con in palio punti pesantissimi. L’aria nell’ambiente bastiolo è pesante, come la classifica che si è aggravata dopo la sconfitta con la Pianese. Dopo due settimane di stop forzato urge una reazione di quelle forti. Una noia stare fermi senza giocare una partita vera, con cambiamenti di programmi e modifiche della preparazione atletica.«Restare tanto tempo senza calcio giocato non è bello – spiega Marco Bonura l’attesa si trasformerà in rabbia, nelle restanti 8 partite che decideranno il nostro futuro ».

Il tecnico bastiolo per la gara contro lo Scandicci potrà disporre dell’intera rosa, tranne Marani, avendo recuperato durante queste due settimane elementi che erano in precarie condizioni fisiche. «Il ritmo partita è molto importante – continua Bonura – ma sapremo farci trovare concentrati e determinati alla ripresa dell’attività agonistica.

Tre partite in una settimana contro Scandicci, Gavoranno (mercoledì 27) e Viareggio, con l’obbiettivo di fare più punti possibili e rinvigorire la nostra classifica. In questo trittico di partite è fuori dubbio che ci giochiamo molto ». QUI CANNARA Allo Spoletini il Cannara vuole raggiungere la matematica salvezza contro un San Donato Tavarnelle lanciatissimo a -3 dalla capolista Pianese. «La salvezza matematica – avverte il tecnico Farsi – è ancora da conquistare e noi siamo abituati ad andare per gradi. Finora credo che la nostra stagione sia da otto in pagella, un voto che vogliamo alzare nelle restanti partite ».

QUI TRESTINA Chi invece può già programmare la prossima stagione, è il Trestina che sin dalla trasferta sul campo del Serravezza giocherà le restanti sette gare con assoluta tranquillità. La formazione di Cerbella, infatti, si trova comoda, a metà classifica, a quota 44 punti. Moreno Salani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*