La Pro Loco è in piena attività tra gite, iniziative e il premio letterario

BASTIA UMBRA STANGONI: «GRANDE IMPEGNO»

 
Chiama o scrivi in redazione


BASTIA UMBRA STANGONI: «GRANDE IMPEGNO»

La Pro Loco è in piena attività tra gite, iniziative e il premio letterario

Dalla Nazione Umbria
BASTIA UMBRA – IL NUOVO anno per la Pro Loco è iniziato sotto i migliori auspici con i successi ottenuti nel periodo natalizio, culminato con i festeggiamenti della Befana. Ora il programma 2018 dell’associazione entra nel vivo già dalla gita a Roma, domenica prossima, che ha fatto il pieno dei posti disponibili, 50. Non è solo un viaggio di fine settimana, ma un itinerario culturale nei luoghi meno conosciuti della Capitale, a cominciare da Villa Turlonia e alle mostre in essa allestite.
Nelle prossime settimane la Pro loco dovrà affrontare altri impegni con la promozione della consueta Tombola di Pasqua, in piazza Mazzini, dopo la famosa Rinchinata. «Sì in effetti dovremo far fronte a molti impegni – osserva il presidente Raniero Stangoni –, ma la voglia non ci manca. E’ intenzione, mia e del direttivo, di consolidare e valorizzare le manifestazioni come il Premio Letterario Insula Romana, che ha compiuto 40 anni nel 2017, e coinvolgere i giovani in concrete iniziative a primavera».
AD APRILE è prevista l’assemblea annuale della Pro Loco per il bilancio dell’attività svolta e la programmazione futura. Sarà anche una verifica del programma del presidente a due anni dal suo insediamento. «Sarà un momento di dialogo tra i soci (150) e di confronto con la città – conclude il presidente Stangoni –. L’impegno che mi sono assunto nel 2016 è di allargare la partecipazione alla vita della Pro Loco, cercando di ampliare i settori di intervento e le collaborazioni esterne».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*