Prossima Fase della Missione Pastorale nel Vicariato di Bastia

Implementazione dell'Opzione Catecumenale per il Cammino Catechistico delle Parrocchi

Prossima Fase della Missione Pastorale nel Vicariato di Bastia
Prossima Fase della Missione Pastorale nel Vicariato di Bastia

Prossima Fase della Missione Pastorale nel Vicariato di Bastia

Il vicariato di Bastia sta per intraprendere la seconda fase della missione pastorale, dopo la conclusione della prima fase sperimentale, che si è svolta tra marzo e giugno, ispirata al piano pastorale 2022-2023. Questa nuova fase coinvolgerà anche il vicariato di Santa Maria degli Angeli e avrà luogo nell’autunno del 2023.

Durante questa fase, è previsto che tutte le attività parrocchiali vengano sospese temporaneamente per consentire alla comunità di concentrarsi completamente sull’iniziativa della missione. L’obiettivo principale di questa fase è implementare l’opzione catecumenale, come indicato nel libro del sinodo diocesano ai nn. 56-57.

L’opzione catecumenale non riguarda una categoria specifica di fedeli, ma si riferisce al cammino catechistico dell’intera parrocchia. Si tratta di una riscoperta dell’importanza di un percorso catechistico globale e integrato, che comprende l’ascolto della Parola di Dio, l’introduzione alla vita cristiana, la celebrazione della Grazia, la condivisione e la fraternità ecclesiale, nonché la testimonianza di vita e l’attenzione alla carità come elementi fondamentali del cammino di iniziazione cristiana vissuto dall’intera comunità.

Questo approccio mira a coinvolgere l’intera comunità parrocchiale in un cammino di fede più profondo e integrato, promuovendo una maggiore consapevolezza della vita cristiana e dell’importanza della comunità ecclesiale. La seconda fase della missione rappresenta un’opportunità per rafforzare la fede e la comunione all’interno delle parrocchie coinvolte, mentre si cerca di rispondere alle sfide spirituali dei tempi moderni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*