Valentina “Wonder” Asciutti campionessa europea di body building Pca

Valentina "Wonder" Asciutti campionessa europea di body building Pca
Valentina "Wonder" Asciutti

Valentina Wonder Asciutti campionessa europea di body building Pca

Valentina Asciutti, docente di lingua inglese di Bastia Umbra, è la nuova campionessa europea di body building PCA la gara si è svolta a Londra. Valentina Wonder, così è conosciuta negli ambienti sportivi e non solo,  ha una smisurata passione per lo sport e per il benessere. Ha dato la sua disponibilità per essere intervistata.

Come è iniziata la passione per una disciplina come il body building?

Dopo avere praticato numerosi sport tra cui danza classica, pallavolo, kick boxing e pugilato, complice un periodo lavorativo molto impegnativo a Londra, non riuscivo a seguire un piano alimentare e di allenamento adeguato e, scontenta del mio aspetto e del mio stato di salute, alla soglia dei 35 anni di età, approccio la sala pesi ed uno stile di vita più equilibrato . Era il giugno 2017.

I risultati sono sotto gli occhi di tutti:

  • ottobre 2017 1 qualificata Campionato Esordienti AINBB
  • novembre 2017 5 qualificata Natural Olympia a Las Vegas
  • maggio 2018 1 qualificata Trofeo Perusia WABBA
  • giugno 2018 1 qualificata Campionati Italiani WABBA
  • giugno 2018 1 qualificata Campionati Mondiali WABBA e PRO CARD
  • ottobre 2018 ASSOLUTO BIKINI Abruzzo CUP
  • ottobre 2018 5 qualificata World Championship PCAofficial
  • novembre 2018 3 qualificata UNIVERSE WABBA
  • dicembre 2018 2 qualificata IFBB PRO LEAGUE
  • maggio 2019 1 qualificata Campionato Europeo PCAofficial

Deve essere stato molto impegnativo e avrà dovuto fare molti sacrifici?

In realtà no. Sono estremamente dotata geneticamente e questo mi ha permesso di raggiungere ottimi risultati in meno di 2 anni.  Una vita di sport ha plasmato i miei muscoli sin dall’infanzia, inoltre i miei nonni hanno lavorato nei campi ed erano persone incredibilmente forti: genetica anche. 

Ho un carattere deciso e sono molto determinata nel perseguire i miei sogni. Da quando sono tornata dall’Inghilterra, paese in cui ho vissuto e lavorato per 5 anni, mi sono dedicata all’insegnamento della lingua inglese sia in scuole secondarie superiori sia in corsi serali. E’ un mestiere che amo perché mi piace pensare di dare il mio contributo, dopo avere ricevuto tanto dalla scuola. Ho smesso di fumare ed ho deciso di vivere una vita più sana, convinta del fatto che “siamo quello che mangiamo“. In questa ottica, avendo completamente cambiato stile di vita, la disciplina diventa una scelta fortemente desiderata, per cui non rappresenta alcun sacrificio, solo piacere. Per quanto riguarda gli allenamenti, non potrei vivere senza svolgere attività fisica. Come un motore che se sta fermo comincia ad avere problemi, credo che il corpo umano sia stato concepito per muoversi. Inoltre stare in contatto con me stessa mi aiuta a meditare ed essere più felice.

Dove e con chi si allena?

Mi alleno presso la palestra Atletico di Bastia Umbra, conosco Gianni Aristei da quando avevo 13 anni e lo stimo molto. Il mio preparatore si chiama Damiano Baldoni ed opera in sinergia con Fabio Fioriti, coach dalla lunga esperienza ed ex atleta lui stesso. Con Damiano condividiamo lo stesso stile di vita, ci stimiamo molto e siamo diventati grandi amici. Il nostro approccio è TOTALMENTE NATURAL, non uso nemmeno i tanto pubblicizzati integratori. Devo ammettere che non sono semplice da gestire, ho un carattere molto forte, ma Fabio e Damiano mi hanno voluto bene da subito e mi hanno guidato verso il raggiungimento dei miei obiettivi rispettando la mia individualità. Siamo una famiglia affiatata e felice.

Valentina Wonder approfitta anche dell’occasione per ringraziare il suo massofisioterapista, Lorenzo Brunetti, per il suo contributo al mio recupero che, in quanto atleta natural, è ovviamente di fondamentale importanza.

Quali sono i suoi obiettivi futuri?

La stagione agonistica non è ancora conclusa, ho in programma almeno un altro paio di gare prima di rilassarmi e godermi l’estate. Ho intenzione di proseguire nel mio percorso di atleta ma anche di personal trainer, ho infatti conseguito la certificazione e sono impaziente di misurarmi con questa nuova sfida.

Vorrei anche portare avanti il discorso del cosiddetto “posing“, ovvero come presentarsi sul palco in maniera impeccabile. Io e la mia amica Elena Pallini siamo molto impegnate sul tema e non smettiamo mai di imparare a nostra volta.

Mi piace moltissimo quando le persone mi dicono che le ho ispirate al cambiamento, che osservandomi colgono l’amore e la passione che metto in tutto quello che faccio, che do loro l’input per non mollare. Tutto questo riempie di significato la mia vita.

Ci vediamo a Rimini Wellness, mi raccomando tifate per noi, le rappresentanti umbre sono poco numerose ma molto agguerrite!

 

 

 


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*