Una ricca settimana di grandi film al Cinema Esperia di Bastia Umbra

 
Chiama o scrivi in redazione


Una ricca settimana di grandi film al Cinema Esperia di Bastia Umbra

Una ricca settimana di grandi film al Cinema Esperia di Bastia Umbra

Asghar Farhadi, premio Oscar 2012, torna a dirigere un potente dramma sentimentale, in cui un matrimonio è l’occasione per una felice riconciliazione e un rapimento. Cast d’eccezione (Javier Bardem e Penélope Cruz ) per “Tutti lo sanno”, pellicola sofisticata e toccante, un thriller sussurrato che gioca con la memoria e i suoi segreti. Una delle migliori espressioni del cinema contemporaneo.

Per la regia di Filippo Bologna (già autore di Perfetti sconosciuti) “Cosa fai a capodanno”, prima black comedy stagionale che ci avvicina al periodo natalizio. Quattro coppie si danno appuntamento per passare Capodanno in uno chalet in montagna, con l’obiettivo di passare la fatidica mezzanotte in un modo nuovo e originale: fare un’ammucchiata. Cast di livello (Luca Argentero, Ilenia Pastorelli, Alessandro Haber, Vittoria Puccini, Isabella Ferrari ) per una divertente commedia corale tutta italiana.

Venerdì 16 terzo appuntamento con la nostra rassegna teatrale, “C’è Teatro”; sul palco i burattini de Il Laborincolo, teatro di figura di Marco Lucci. “Somari”è uno spettacolo spettacolo di burattini in baracca per bambini e famiglie dai 6 anni in su.

Nel week end ultime proiezioni per “Lo schiaccianoci e i quattro regni” e “Il mistero della casa del tempo”.

Martedì 20 e mercoledì 21 proiezioni evento di “Almost Nothing – Cern: La scoperta del futuro”, documentario diretto da Anna De Manincor, del collettivo artistico bolognese ZimmerFrei, che esplora la realtà del CERN, l’organizzazione europea per la ricerca nucleare, nonché il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle.

Cinema per tutti al Cinema Esperia.

Tutti lo sanno

Laura ritorna nel paese della sua infanzia per partecipare al matrimonio della sorella. Lasciata anni prima la Spagna per l’Argentina, è sposata con uomo che non ama più e ha due figli che ama sopra ogni cosa. Nella provincia della Rioja con gli affetti più cari ritrova Paco, amico della giovinezza e compagno per una stagione. L’accoglienza è calorosa, il …

Leggi tutto.

---
Cosa fai a capodanno?

Cosa fai a capodanno?

Una location, una commedia corale e uno degli sceneggiatori di Perfetti Sconosciuti al suo debutto come regista. Questi gli ingredienti per la black comedy Cosa fai a Capodanno?, la cui uscita è prevista per il 15 novembre. Quattro coppie si danno appuntamento per passare Capodanno in uno chalet in montagna, con l’obiettivo di passare la fatidica mezzanotte in un modo …

Leggi tutto.

---
Lo Schiaccianoci e i Quattro regni

Lo Schiaccianoci e i Quattro regni

Tutto ciò che vuole Clara è una chiave capace di aprire una scatola che contiene un dono speciale lasciatole dalla madre defunta. Un filo d’oro, che riceve durante la festa annuale del padrino Drosselmeyer, la conduce all’ambita chiave e a un mondo magico e parallelo alla sua realtà. È lì che Clara incontra un soldato di nome Phillip, una banda …

Leggi tutto.

---
Il mistero della casa del tempo

Il mistero della casa del tempo

Lewis ha dieci anni quando perde entrambi i genitori in un incidente d’auto ed è costretto a trasferirsi dall’altra parte del paese, a casa dello zio Jonathan, il fratello della madre che non ha mai incontrato prima. Se lo zio gli appare subito eccentrico, la sua vicina di casa, Mrs Zimmerman, non lo è di meno, e la casa stessa …

Leggi tutto.

---
Somari

Somari

http://www.laborincolo.com/portfolio-item/somari …per me è una cosa importante, credo che senza le nostre storie siamo come pagine staccate dai libri che non si possono più rimettere insieme. Uno spettacolo di Marco Lucci e Gyula Molnar Trama “…Com’ero buffo, quand’ero un burattino! E come son contento di essere diventato un bambino per bene!”. Nell’ultima pagina del libro Pinocchio si sdoppia: due vite, …

Leggi tutto.

---
Almost Nothing - Cern: La scoperta del futuro

Almost Nothing – Cern: La scoperta del futuro

Nel palazzo della conoscenza non ci sono molte risposte. Tante sono invece le domande e le ammissioni di ignoranza. Se non fosse così, se non ci fosse un così vasto bisogno di ricercare, scoprire e capire ciò che ancora non conosciamo, non avrebbe senso alcuno l’esistenza del CERN, l’organizzazione europea per la ricerca nucleare, il più grande laboratorio al mondo …

Leggi tutto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*