Il Palio in viaggio, direzione teatro! Il progetto ideato da Ateatroragazzi

 
Chiama o scrivi in redazione


Il Palio in viaggio, direzione teatro! Il progetto ideato da Ateatroragazzi

Il Palio in viaggio, direzione teatro! Il progetto ideato da Ateatroragazzi

Sabato 19 gennaio alle ore 11, il Cinema Teatro Esperia di Bastia Umbra ha ospitato la conferenza stampa di DIREZIONE TEATRO, un progetto di formazione del pubblico teatrale realizzato da Ateatroragazzi per la nuova stagione di prosa del teatro bastiolo. L’evento, promosso e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Bastia Umbra e dall’Ente Palio de San Michele, è stato realizzato grazie alla partecipazione attiva e al contributo dei quattro Rioni: Moncioveta, Portella, San Rocco e Sant’Angelo.

Ateatroragazzi, che da anni si occupa di mediazione teatrale nella Regione, ha voluto raccogliere l’invito lanciato nel corso del Festival dello Spettatore 2018 da Laura Caruso (ideatrice del progetto Spettatori Erranti e del Festival dello Spettatore di Arezzo), Luisa Bosi (Murmuris e Casateatro di Firenze) e Simone Pacini(fattiditeatro.it) di creare nuovi gruppi di spettatori attenti e partecipanti alla vita culturale del proprio territorio.

All’iniziativa hanno risposto tantissimi rionali che, di fatto, hanno formato il primo gruppo di spettatori di questa stagione. Si tratta di 40 cittadini di Bastia di età compresa fra i 18 e i 50 anni, metà dei quali under30. Un dato, questo anagrafico, che evidenzia il desiderio dei giovani di socializzazione e condivisione di esperienze culturali di qualità. Attraverso una votazione online il gruppo ha selezionato quattro degli otto spettacoli in stagione, che saranno preceduti e seguiti da momenti di approfondimento, confronto e dialogo.

La conferenza stampa è stata presieduta da Roberta Rosati (Ass. Ateatroragazzi), Paola Lungarotti (Assessore alla Cultura del Comune di Bastia Umbra), Federica Moretti (Presidente dell’Ente Palio de San Michele) e Roberto Costantini (Dir. Cinema Teatro Esperia).

Dopo i saluti istituzionali, il Presidente dell’Ente Palio Federica Moretti ha elogiato il progetto DIREZIONE TEATRO: ”Quando la cultura chiama, il minimo che possa fare il Palio è rispondere: PRESENTE! Il nostro movimento da oltre 50 anni si nutre proprio di questi valori. L’espressione artistica, la partecipazione e l’aggregazione sono tutti fattori che ci contraddistinguono. Questo progetto coinvolge il cuore culturale della nostra città e, al di là dell’aspetto sociale, sarà anche un’opportunità per far crescere il nostro amato Palio.

Come ha sottolineato l’Assessore Paola Lungarotti, il Cinema Teatro Esperia contiene i nostri ricordi e custodisce alcuni dei nostri sogni ma sarebbe a dir poco negativo rilegarlo solamente al nostro passato. Infatti, grazie al prezioso lavoro di Roberto Costantini, il Cinema continua ad avere un presente ma, affinché abbia un futuro splendente, c’è bisogno del sostegno da parte di tutta la cittadinanza. Il rapporto tra teatro e Palio rappresenta da sempre un binomio vincente. Tantissimi rionali si sono approcciati a questa disciplina e, con il tempo, alcuni di loro l’hanno trasformata in una vera e propria professione.

DIREZIONE TEATRO è un orientamento, un’occasione di confronto, crescita e formazione: una vera rivoluzione culturale, dove lo spettatore diventa anche protagonista visto che è chiamato a selezionare lo spettacolo da vedere. Non a caso, in 2 dei primi 4 spettacoli selezionati saranno presenti due attori nati proprio sotto il segno del Palio: Daniele Ridolfi e Luca Mammoli.

Quindi invito tutto il pubblico a partecipare attivamente agli spettacoli. Nel nome del teatro. Nel nome del Palio. Nel nome di Bastia Umbra.” Aprirà il ciclo di appuntamenti, lunedì 28 gennaio 2019 alle ore 21:00 presso il Teatro Esperia, un incontro introduttivo a cui interverranno tre ospiti d’eccezione: il Prof. Piergiorgio Giacchè – antropologo, scrittore e saggista, autore di “Lo Spettatore Partecipante” e “L’altra visione dell’altro. Una equazione fra antropologia e teatro” – Laura Caruso e Alessandra Stanghini – ideatrici e curatrici di Spettatori Erranti e del Festival dello Spettatore. L’obiettivo prioritario del progetto è quello di creare momenti di incontro, socialità e scambio di idee in uno degli spazi più importanti di ogni città: il suo teatro.

DIREZIONE TEATRO potrà essere questa occasione di confronto, crescita e formazione per quei cittadini che vorranno avvicinarsi all’esperienza dello spettacolo dal vivo con curiosità e con il desiderio di sostenere e far crescere l’offerta teatrale del territorio. Gli spettacoli scelti per questa prima edizione di DIREZIONE TEATRO sono: 8 Febbraio – REVERIE / 6 Marzo – NESSUNA PIETÀ PER L’ARBITRO / 15 Marzo – IN PROGRESS COLLECTIVE / 29 Marzo – IL BAMBINO CHE VERRÀ. Per ulteriori dettagli sul calendario degli incontri e sugli spettacoli, si rinvia alle schede allegate.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*