Corso base Prociv Bastia, aperti i lavori, al via gli incontri per tanti corsisti

 
Chiama o scrivi in redazione


Corso base Prociv Bastia, aperti i lavori, al via gli incontri per tanti corsisti
Corso base Prociv Bastia, aperti i lavori, al via gli incontri per tanti corsisti

Corso base Prociv Bastia, aperti i lavori, al via gli incontri per tanti corsisti
E’ stato il Sindaco di Bastia Umbra, Stefano Ansideri, ad aprire i lavori del prossimo corso base di Protezione Civile organizzato dal Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra. «L’amministrazione cerca di mantenere alto il livello e da parte nostra cercheremo di non far mancare nulla alla protezione civile». Lo ha detto il primo cittadino durante il discorso di apertura. Erano presenti oltre ad Ansideri anche l’assessore Catia degli Esposti che ha la delega alla protezione civile, tecnici dell’Ufficio di Protezione Civile e i Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra e tanti corsisti interessati. Saranno 12 gli incontri e si svolgeranno fino al 03 dicembre 2015.

Il sindaco ha poi ringraziato tutti coloro che parteciperanno a questo corso e Roberto Raspa, ingegnere e capo della Prociv Bastia: «Vi auguro un proficuo lavoro affinché possiate conoscere e approfondire delle tematiche così importanti».

Saranno, infatti, serate dedicate alla conoscenza del territorio, dei rischi in esso presenti ma soprattutto si cercherà di approfondire la conoscenza del Sistema di Protezione Civile, le attività messe in campo ed anche nozioni di primo soccorso e di autoprotezione per ridurre i danni a seguito di terremoti o alluvioni. La prociv di Bastia Umbra, lo ricordiamo, nei giorni scorsi è stata presente anche a Benevento ad aiutare e soccorrere tutti gli alluvionati.

Durante i lavori di apertura è intervenuta anche l’assessore alla protezione civile, Catia Degli Esposti, dicendo che personalmente non conosceva il mondo della protezione civile «poi la delega mi ha avvicinato e mi sono resa conto di quanto possa essere importante nei momenti di difficoltà, perché nel momento del bisogno i cittadini cercano la protezione civile, si sentono e vogliono essere protetti», ha detto l’assessore. Catia degli esposti parteciperà alle lezioni.

Sarà un vero e proprio percorso formativo ed informativo, aperto a tutti i Cittadini ed utile ad aumentare il livello di consapevolezza di ognuno rispetto a temi molto importanti come la difesa del territorio e la conoscenza dei rischi. Il tutto completamente gratuito grazie al supporto di docenti esterni che da anni collaborano con il mondo del Volontariato e che hanno accettato ancora una volta di offrire il proprio tempo libero per la formazione dei Cittadini.

Roberto Raspa ha cominciato il primo corso nel 1997. Nel suo intervento l’ingegnere ha messo in risalto alcuni fattori importanti «non basta solo spalare la terra o il fango, la protezione civile deve anche cercare di entrare in contatto con il territorio e con i più bisognosi. Nel mezzo potrebbero capitare anche dei sordi – ha evidenziato – come in questo caso può essere importante conoscere la lingua dei segni». All’evento era anche presente Clarissa, presidente dell’Ente nazionale Sordi di Perugia.

La Prociv a Bastia è nata grazie a Renato Capezzali e non è mancato l’occasione per ringraziarlo, perché come ha detto sia il sindaco, sia Roberto Raspa: «Il progetto è stato da lui voluto e da allora ha detto Roberto Raspa nonostante siano cambiati sindaci e assessori il lavoro non si è mai interrotto. Il nostro è un gruppo comunale che è molto attivo e fortissimo».

Le serate sono gratuite ed aperte a tutti.

 

[FAG id=20605]

 

 

Corso base Prociv Bastia

 

Altre info su http://procivbastia.com/

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Download [162.00 B]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*