Prende a bastonate i ladri, arriva la solidarietà della Lega Nord di Bastia Umbra

Il partito di Salvini plaude al coraggio della famiglia di Bastiola

 
Chiama o scrivi in redazione


Prende a bastonate i ladri, arriva la solidarietà della Lega Nord di Bastia Umbra

Prende a bastonate i ladri, arriva la solidarietà della Lega Nord di Bastia Umbra  BASTIA UMBRA – Apprendiamo dalla testata Bastia Oggi, prosegue Stefano Pastorelli coordinatore comprensoriale, che bastiola e sotto assedio addirittura nelle ore pomeridiane con personaggi che cercano di arrampicarsi con lo scopo di derubare. Oramai non si può più  pensare che le forze dell’ordine arrivino a tutto e su tutto il territorio un territorio di 27 km quadrati con varie sfaccettature, quindi dobbiamo attivare oramai una rete di contatti tra cittadini onesti che controllino e verifichino in maniera obiettiva le strane attività.

Il coordinatore bastiolo Luigi Tardioli precisa che anni fà una serie di cittadini avevano avviato una attività di controllo notturna, assolutamente meritevole e replicabile, ma oramai i ladri si concentrano in diverse ore della giornata; la Lega Nord di Bastia Umbra lancia il progetto “Zona Controllo di Vicinato” dove oramai lo slogan è “Un buon vicino è il miglior Antifurto”.

Il progetto verrà presentato alla cittadinanza nel mese di marzo, unitamente alla campagna tesseramento della Lega Nord di Bastia Umbra che conta già diversi affiliati, per informazioni si puo mandare una email a: leganordbastiaumbra@gmail.com.

La Lega Nord sarà presente nella prossima tornata elettorale a Bastia Umbra con una propria lista, vogliamo prepararci, costruendo un gruppo organizzato nella città di Bastia Umbra, i problemi non sono solo il ripristino del campo di calcio di Fatigoni dove, prosegue Tardioli, ho giocato tante volte in gioventù insieme a tanti amici ma la ricerca di quella tranquillità che per anni è stato il punto forte di Bastia Umbra.


Prende a bastonate i ladri che erano entrati in casa, è accaduto a Bastiola di Bastia Umbra

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*