Bastia Umbra, fondi europei grazie all’amministrazione Ansideri

 
Chiama o scrivi in redazione


da Gianluca Ridolfi
BASTIA UMBRA – Procedono a pieno ritmo i lavori di riqualificazione del sito archeologico di via Renzini a Bastiola. L’investimento finanziato con contributi FESR (Fondi europei di sviluppo regionale) permetterà all’amministrazione Ansideri di abbellire e dare valore a un altro pezzo di città. L’importo complessivo dei lavori è di 250mila euro, finanziato con contributo pari a 184 mila euro.

Gli stessi fondi hanno permesso interventi di efficienza energetica, cioè un impianto fotovoltaico sul tetto della piscina comunale e la sostituzione di una parte considerevole dei corpi illuminanti della pubblica illuminazione (lampioni).

Il sindaco Stefano Ansideri e la giunta hanno dimostrato ancora una volta di saper lavorare con i fondi europei utilizzandoli per il bene della nostra città.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*