BASTIA UMBRA, TENSIONI IN CONSIGLIO, CACCINELLI ESCE DAL CENTRODESTRA

MARCO CACCINELLI IN CONSIGLIO
MARCO CACCINELLI IN CONSIGLIO
MARCO CACCINELLI IN CONSIGLIO

Sig. Presidente,
Buonasera a lei e a tutti i presenti.
Questo che  mi accingo a pronunciare é il mio primo intervento da quando lo scorso aprile mi sono seduto al tavolo di questo Consiglio per prendere il posto del collega consigliere Fabio Morbidmi a seguito delle sue dimissioni.
Ma però avrei immaginato che il mio primo intervento avrebbe coinciso con annuncio della mia uscita dal gruppo consiliare del Pdl, che mi accingo a formalizzare come previsto dall’articolo 12 del Regolamento Comunale.
Lascio il gruppo Pdl per approdare al gruppo misto, intenzione preannunciata nei giorni scorsi, e che si prefigura come scelta politica,
poiché coincide’ con la mia uscita dalla maggioranza che sostiene la giunta del sindaco Stefano Ansideri.
Questi quattro mesi sono stati sufficienti per capire che nei quattro anni passati sono cambiati i presupposti che mi ‘spinsero a candidarmi per sostenere un progetto politico che, dopo tanto tempo, vedo ancora sulla carta.

 

Non ritengo che questa sia la sede più opportuna per approfondire le motivazioni che mi hanno portato a questa decisione, visto che in questa sede ci sono questioni ben più importanti da discutere delle scelte del singolo.
Quindi, Sig. Presidente, mi avvio a concludere il mio intervento informandola che l’area politica nella quale mi riconosco é quella di centro liberale e moderato e che, con impegno e serietà, mi metterò al servizio affinché questo Consiglio riesca a dare le risposte che i cittadini meritano e si aspettano in un momento particolare come quello che stiamo vivendo ormai da troppo tempo.
Voglio augurare a tutti, ma soprattutto a me stesso, un buon lavoro peri giorni che ci separano alla fine della legislatura in corso, con l’auspicio di fare sempre il bene per la città e per i cittadini.

1 Commento

  1. Quattro anni di “Viaggi e Miraggi”. Più che una maggioranza, un porto di mare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*