Fratellini al Congresso Forza Italia: “Uniti si vince, 🔴 [Video] ma col candidato giusto, non ripetere errore Terni”

Fratellini al Congresso Forza Italia: “Uniti si vince, ma col candidato giusto, non ripetere errore Terni”

Fratellini al Congresso – Francesco Fratellini, Vicesindaco e assessore di Bastia Umbra, ha colto l’occasione durante il recente congresso regionale di Forza Italia per condividere la sua esperienza politica intrapresa nel 2004, quando l’Umbria era ancora prevalentemente di colore rosso. Il suo percorso, iniziato con la formazione di liste civiche, ha portato a una significativa svolta a Bastia Umbra nel 2009, dimostrando la forza delle collaborazioni locali.

Ricordando la decisione del 2009 insieme a Massimo Mantovani, coordinatore del PDL, Fratellini ha sottolineato la scelta di formare tre liste civiche per vincere le elezioni comunali. Questa strategia ha permesso di coinvolgere attivamente la comunità locale, dimostrando che l’unità del centrodestra può tradursi in successo elettorale.
Fratellini ha focalizzato il suo intervento sull’importanza di mantenere un contatto stretto con il territorio, sottolineando che la classe dirigente più efficace è quella che ha radici profonde nella comunità. Ha esortato Forza Italia a non trascurare il legame con il territorio, ad ascoltare i militanti e gli iscritti, che hanno il polso della situazione locale.

Per il video si ringrazia Claudia Lucia

Il Vicesindaco ha rivolto un appello all’unità del centrodestra, evidenziando l’esempio di Terni, dove nonostante l’unità, la coalizione ha perso a causa di un candidato imposto da una parte della stessa coalizione. Ha esortato Forza Italia a non arretrare mai nei confronti degli alleati e a far valere la propria classe dirigente.
Chiudendo il suo intervento, Fratellini ha richiamato l’insegnamento di Silvio Berlusconi, sottolineando l’importanza di ascoltare la gente e di mantenere il contatto diretto. Ha evidenziato l’approccio aperto e responsivo che ha caratterizzato la sua esperienza politica di 15 anni.

L’appello di Francesco Fratellini riflette la necessità di coniugare l’esperienza nazionale di Forza Italia con il radicamento locale, enfatizzando l’importanza di un dialogo costante e attento con il territorio per costruire un centrodestra forte e coeso. Il richiamo all’unità e alla presenza locale rimane un elemento centrale per il successo del partito nel contesto politico umbro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*