GIOVANI BASTIOLI: “IL PD PARLA SENZA PRIMA INFORMARSI”

 
Chiama o scrivi in redazione


spazio-piante-via-carducci
spazio-piante-via-carducci
spazio-piante-via-carducci

di Gianluca Ridolfi
Capogruppo lista civica G.B.
Come al solito il PD di Bastia parla senza prima informarsi e lancia comunicati stampa con frasi tipo “non vorrei sbagliarmi”,”Non so se poi questa iniziativa ha avuto seguito” ecc.ecc. Voglio chiarire che i pini tagliati e fotografati da Fanini sono in via Giosuè Carducci, non in via San Costanzo come riportato erroneamente nel comunicato e gli stessi ricadono su proprietà privata. I condomini hanno fatto regolare domanda per l’abbattimento perché le radici delle piante, oltre a danneggiare il manto stradale, minacciavano in modo serio le vicine fondazioni. Inoltre voglio segnalare che già sono pronti, in quella via, nuovi spazi per ospitare delle giovani piante (foto allegata).

 

I pini di viale Giontella sono stati tagliati dalla provincia nel lontano 2006 quando governava la sinistra, quindi non capisco perchè sono state fatte foto ad alberi abbattuti 7 anni fa, forse si vuol creare confusione o falsa informazione? Inoltre mi sorprendono le dichiarazioni dell’ex sindaco, oggi segretario del Pd, Vannio Brozzi che conferma,sul sito bastiaoggi, le dichiarazioni di Fanini. Le parole di Brozzi :”In viale Giontella hanno tagliato circa 20 pini se vai oggi in via San Costanzo ne hanno tagliati 12, se vai in viale Umbria 15. C’è qualche piantumazione? Manca la sensibilità.” Sullo stesso portale, l’ex sindaco, dichiara che le piante di via Monte Vettore a XXV aprile sono abbandonate, ignorando, forse, che le stesse sono sempre sotto controllo e la loro potatura va fatta in modo delicato e molto leggero in base alla legge che le protegge. Voglio chiarire che le piante non vengono abbattute a caso ma c’è sempre un motivo, quelle rimosse evidentemente erano pericolose per i cittadini, al loro posto verranno piantate altre piante giovani e più adatte al centro urbano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*