Documenti scaduti dopo il 17 marzo validi fino al 31 agosto

 
Chiama o scrivi in redazione


Prorogata la validità dei documenti di riconoscimento fino al 31 dicembre

Documenti scaduti dopo il 17 marzo validi fino al 31 agosto

Il Comune di Bastia Umbra avvisa la cittadinanza che in seguito all’emergenza “COVID-19” e all’emanazione del DPR N.18 “Cura Italia” del 17.03.2020 (Art. 104), la validità dei documenti, che siano scaduti successivamente al 17.03.2020, limitatamente ai fini del riconoscimento, è prorogata fino al 31.08.2020. La validità per l’espatrio resta invece limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

Si ricorda inoltre che, ai sensi dell’art.35 c.2 del D.P.R. 445/2000, “sono equipollenti alla carta di identità il passaporto, la patente di guida, la patente nautica, il libretto di pensione, il patentino di abilitazione alla conduzione di impianti termici, il porto d’armi, le tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un’amministrazione dello Stato”.

E’ inoltre considerato documento di riconoscimento a tutti gli effetti la ricevuta C.I.E. rilasciata dall’Ufficio Anagrafe in attesa di ricevere fisicamente la Carta (Circolare Ministero dell’Interno n.9/2019 avente ad oggetto “Ricevuta della richiesta C.I.E. – Documento di riconoscimento)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*