📰 Rassegna stampa 📰 – Auto e moto esagerano, residenti di Bastia Umbra esasperati

 
Chiama o scrivi in redazione


Auto e moto esagerano, residenti di Bastia Umbra esasperati

Dj Damante a “Lo show dei motori”, appuntamento a fine mese a BastiaBASTIA UMBRA – Le strade cittadine come la pista di un circuito. A denunciarlo alcuni residenti esasperati da auto e moto che in queste notti d’estate sfrecciano ignorando i limiti di velocità. In particolare in via Bastiola, via Vienna, via Roma, via San Bartolo, via Irlanda, via Santa Lucia, via San Rocco, via Gramsci e via della Repubblica. C’è chi ha pure inviato una raccomandata al sindaco. È il caso di un residente in via Cesare Battisti. Un altro residente propone provocatoriamente la chiusura di via San Bartolo: «Sembra di abitare lungo la A14: manifestiamo!». In via Gemelli Baldoni le auto corrono spedite a pochissima distanza dall’ingresso dei palazzi. Intanto per aumentare la sicurezza nella zona di Bastia 2 la giunta ha approvato un piano che prevede l’incremento dei punti luce. Saranno raddoppiati in piazza don Toppetti. Le nuove luci a Led consentiranno di illuminare in maniera ottimale anche via Pertini. Un nuovo punto luce nell’area dei giardinetti Faticoni. L’intervento è finanziato con un contributo statale di 130mila euro. Massimiliano Camilletti

1 Commento

  1. In Via della Repubblica c’è la gara del “chilometro lanciato”, auto e soprattutto alcune moto, superano i 150 km orari, ma non si beccheranno mai se chi controlla si pone all’estremità di tale via, poichè quando giungono nei pressi, hanno già rallentato. Fortunatamente non è morto ancora nessuno, ma a quelle velocità, se dovesse accadere un incidente, di sicuro qualcuno ci lascia le penne, speriamo solo che non sia chi non c’entra niente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*