📰 Rassegna stampa 📰 – Il sindaco nei quartieri. Ecco le richieste «Presto le risposte»

Il sindaco nei quartieri Ecco le richieste «Presto le risposte»

Il sindaco nei quartieri. Ecco le richieste «Presto le risposte»

Paola Lungarotti «Voglio mantenere un rapporto costante con i cittadini»

Bastia, festa con i tifosi per la promozioneBASTIA UMBRA Si sono appena conclusi gli undici incontri (ultimo a Costano) della Giunta e del sindaco Paola Lungarotti con la popolazione nelle varie zone del territorio comunale. E’ stato un impegno che Paola Lungarotti aveva assunto in campagna elettorale e che ha messo in atto dopo l’estate. «Non si tratta solo di onorare gli impegni – sottolinea il sindaco –, ma di mantenere un rapporto costante con la popolazione residente. Stavolta ci siamo presentati con il programma di mandato. E’ mia intenzione promuovere questi incontri con i cittadini ogni sei mesi e quindi due volte all’anno perché ritengo utile ascoltare le gente che ci aiuta a conoscere cose che altrimenti non sarebbero evidenti. Questa mia impressione è condivisa dalla Giunta». Quindi bilancio positivo degli incontri. Quali sono le richieste più frequenti? «Dai lavori pubblici alle strade, dalle buche al verde pubblico». La sicurezza è un problema oggi meno sentito? «I cittadini vogliono più sicurezza e chiedono telecamere, oltre alla cinquantina esistente – rileva Lungarotti –. In particolare da installare nelle periferie. Una richiesta che vogliamo soddisfare prima possibile e anche migliorare il sistema videosorveglianza non appena potremo utilizzare la fibra ottica». I centri urbani che cosa chiedono? «A Bastia centro la nuova piazza, a Ospedalicchio la realizzazione del sovrappasso sulla ferrovia per eliminare il passaggio a livello e a Costano un intervento per il recupero dell’ex mattatoio l’ampliamento della Scuola comunale di Musica. M. Stangoni

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*