Come affrontare femminicidio, conseguenze e “cicatrici” permanenti

Come affrontare femminicidio, conseguenze e "cicatrici" permanenti

Come affrontare femminicidio, conseguenze e “cicatrici” permanenti

Come affrontare femminicidi –  una esperienza che non lascia indifferenti la partecipazione alla tavola rotonda sulle “cicatrici permanenti, come affrontare le conseguenze del femminicidio in chi rimane” , con le testimonianze legate al femminicidio di Barbara Cicioni, presenti in sala la mamma, Simonetta Pangallo e il legale, l’ Avv. Valeriano Tascini.

Si e’ concluso l’ evento con le premiazioni dei lavori delle ragazze e dei ragazzi dell’ Ist.Comprensivo Bastia1 e con la visione dei due video di sensibilizzazione realizzati dai ragazzi dell’Ist. Marco Polo.

Il Sindaco Paola Lungarotti e l’ Assessore Daniela Brunelli, la responsabile del Settore Servizi alla persona, scolastico e Pari Opportunità dott.ssa Giuseppa Anatra hanno ringraziato per le testimonianze su Barbara Cicioni che hanno reso questo incontro una preziosa opportunità di crescita per i presenti, la RAV, le direzioni scolastiche Ist.Comprensivo Bastia1 e l’ Ist.superiore Polo-Bonghi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*