Volley, tutto il calore del Palagiontella, Abita Infissi vince e sogna

 
Chiama o scrivi in redazione


Volley, tutto il calore del Palagiontella, Abita Infissi vince e sogna

Volley, tutto il calore del Palagiontella, Abita Infissi vince e sogna

Palazzetto pieno e classifica che sorride al Bastia di coach Fabrizio Raspa, che si impone per 3-0 anche contro l’insidioso sestetto perugino. Rimane avanti solo Castiglione, che si aggiudica nel week-end lo scontro diretto con Trestina; Abita Infissi Bastia può continuare la rincorsa alla vetta.
Solita prestazione da applausi per Uccellani (15) ben assistita da Gradassi (10) e Servettini (8); sugli scudi Ercolanoni con 5 ace e 2 muri (7). Perugia prova a tenere botta con Budassi (13) ma pesano troppo gli 11 ace subiti.
I SET (25-23)
Provano subito ad imporre il proprio ritmo le padrone di casa con Servettini in grande spolvero (4-1), ma Perugia si affida a Budassi che trova addirittura il sorpasso (5-7). Ercolanoni trascina Abita Infissi con un gran turno di servizio e Bastia prova l’allungo (14-11) ma sul 14-14 è time-out Raspa. Si va punto a punto con Bastia che fa e disfa a momenti alternati. Perugia approfitta del momento di sbandamento delle bastiole e Raspa si gioca anche il secondo time-out (16-19). Torna sotto Bastia che manda in time-out questa volta Perugia (19-21). Finale di set entusiasmante (21-21); si va punto a punto, con lo spunto decisivo di Gradassi che regala l’1-0 a Bastia (25-23).
II SET (25-16)
Stesso canovaccio nel secondo set con Bastia che parte avanti (5-2) e Servettini spedisce in time-out Perugia (7-3). Non si ferma Abita Infissi con Gradassi e Servettini che tengono indietro le ospiti (10-3); tre ace consecutivi di Ercolanoni mettono in ghiaccio il set (16-7). Ordinaria amministrazione per Uccellani e compagne che volano sul 2-0 (25-16).
III SET (25-21)
Reazione d’orgoglio ad inizio terzo set per il Perugia Volley che si porta avanti (1-4), ma Uccellani rimette subito in pari il parziale (4-4). L’ace di Buzzavi sigla l’allungo per Abita Infissi e Perugia si rifugia in time-out (10-6). Tiene il muso avanti Bastia ma non riesce l’affondo decisivo e Perugia ne approfitta per mettere pressione al sestetto di casa (17-16). Si gioca l’ultimo time-out Perugia (21-19), ma la partita ormai è compromessa e Bastia si aggiudica i 3 punti (25-21).
ABITA INFISSI BASTIA – PALLAVOLO PERUGIA = 3-0 (25-23; 15-16; 25-21)
ABITA INFISSI BASTIA: Uccellani 15, Gradassi 10, Servettini 8, Ercolanoni 7, Tabai 6, Buzzavi 4, De Nigris 1, Mancinelli (L), Degli Esposti Fragola. N.e.: Ndulue, Bicini (L2), Piccinini, Buini, Brunacci. All.: Raspa, vice: Dionigi.
PALLAVOLO PERUGIA: Budassi 13, Morarelli 5, Vicenzi 4, Torrisi 3, Shepers 3, Maggi 1, Calzola 1, Iacobellis 1, Narducci 1, Anastasi (L). N.e.: Tromboni, Ciucarelli (L2), Mazzasette.
Bastia: (b.s. 12, v. 11, ricez. prf 46%, pos. 42%, attacco 34%, muri 7, errori 13).
Perugia: (b.s. 11, v. 4, ricez. pos. 35%, prf. 25%, attacco 25%, muri 2, errori 8).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*