Mamma blues e Somari, fine settimana di spettacolo all’Esperia


Scrivi in redazione

Mamma blues e Somari, fine settimana di spettacolo all’Esperia

Fine settimana di spettacolo dal vivo al Cinema Esperia. Secondo appuntamento della rassegna “C’è Teatro” con lo spettacolo “Mamma Blues, storie di donne coraggiose” di Eleonora Cecconi con Eleonora Cecconi accompagnata alla chitarra da Edoardo Commodi.

Un viaggio che unisce parola, musica e immagine, che racconta storie di donne conosciute e sconosciute, donne che hanno avuto il coraggio di affrontare ciò che la vita aveva in serbo per loro. Uno spettacolo che canta il coraggio, la perseveranza, la determinazione, l’amore.

Mamma blues è la storia realmente accaduta di una mamma che si ritrova a dover ricominciare da zero con il figlio undicenne: una notte, durante un incidente stradale, il figlio perde completamente la memoria a lungo termine. E’ una mamma testarda la nostra protagonista, tenace, coraggiosa. Una madre che alla fine aveva ragione. Una madre che si è dovuta ri-presentare al figlio ri-insegnandogli a vivere, ri-cominciando proprio dalla parola “mamma”. La storia di questa donna viaggerà parallela sui binari della musica blues, la sua musica preferita. Un treno dove saliranno Billie Holiday, Bessie Smith, Nina Simone. Biglietto intero € 12, ridotto sotto 18 anni € 10.

Domenica 23 alle 11 di mattina parte la terza edizione di Pupazzi da legare. Sul palco dell’Esperia sempre di domenica mattina (23 febbraio, 1 marzo e 15 marzo) la magia del teatro di burattini e non solo per bambini di tutte le età. Si comincia con Somari di e con Marco Lucci burattinaio pluripremiato che mette in scena il fantastico mondo di Pinocchio. Che fine fanno tutti i personaggi della fiaba quando il burattino diventa bambino e se ne va a studiare a scuola? Esilarante e istruttivo il racconto di Lucci che muove con maestria i burattini del mondo di Collodi. Biglietto unico € 5.

C’è Teatro e Pupazzi da legare proseguono con altri spettacoli. Tutte le info su www.cinemaesperiabastia.it e sull’account facebook Cinema Esperia Bastia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*