Bastia si illumina: la Notte Bianca ritorna con un’esplosione di festività

Musica, cibo e divertimento invadono le strade di Bastia per la celebrazione annuale della Notte Bianca.

Bastia si illumina: la Notte Bianca ritorna un'esplosione di festività

Bastia si illumina: la Notte Bianca ritorna con un’esplosione di festività

Bastia, una città che brilla di luce propria, si prepara a risplendere ancora di più. Il 6 luglio, in concomitanza con l’inizio dei saldi estivi, la città si trasformerà in un palcoscenico vivace per la celebrazione annuale della Notte Bianca. Iniziativa fortemente voluta dalla Confcommercio cittadina e dal suo presidente Marco Montecucco. Un evento che promette di riempire le strade con musica, intrattenimento, delizie culinarie e bevande, infondendo nuova vita nel cuore della città.

Tutti gli operatori del centro storico sono invitati a partecipare a questa festa cittadina, prolungando l’orario di apertura dei loro negozi e organizzando iniziative commerciali speciali. L’obiettivo è di dare un impulso alle vendite, sfruttando l’energia e l’entusiasmo generati dalla Notte Bianca.

Il culmine della serata sarà l’esibizione della cantante Serafine, vincitrice di X Factor 2023. Alle 21:30, la piazza del Mercato si trasformerà in un palcoscenico per la sua performance, attirando l’attenzione di tutti i presenti.

Ma la festa non si ferma qui. Dal 4 al 7 luglio, Bastia ospiterà anche il Bastia Estate Festival, un evento che promette serate di street food e musica. Gli operatori del centro storico sono quindi invitati a considerare l’opportunità di prolungare l’orario di apertura non solo per la Notte Bianca, ma anche per le altre serate del festival.

Per aiutare a promuovere l’evento, verrà fornita un’immagine grafica della Notte Bianca che potrà essere utilizzata sui canali social. Questa è un’occasione per mostrare al mondo l’energia, la vitalità e lo spirito comunitario di Bastia. Non vediamo l’ora di vedervi partecipare a questa celebrazione straordinaria. Bastia, preparati a brillare!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*