PaliOpen, Capocchia replica a Fabrizia Renzini, vieni a sporcarti le mani

VENITE NEI PIAZZALI, VENITE AI FOCONI O A SPACCARE LE TORTE


Scrivi in redazione

PaliOpen, Capocchia replica a Fabrizia Renzini, vieni a sporcarti le mani
Roberto Capocchia

PaliOpen, Capocchia replica a Fabrizia Renzini, vieni a sporcarti le mani

da Roberto Capocchia
BASTIA UMBRA – Carissima Fabrizia con tutto il rispetto, nei social c’è di tutto e di più e cercare di bollare un’iniziativa perché qualcuno giovane o vecchio che sia possa aver imprecato contro una suora mi sembra riduttivo e sinceramente offensivo per una moltitudine di persone giovani e meno giovani, che ha partecipato e al Palio Open e che partecipa in maniera attiva al Palio de San Michele in toto.

Ora, regole o non regole, possono sicuramente esserci delle sbavature su una manifestazione che sta crescendo in itinere e che vede con questo concerto la sua seconda edizione, tutto si può migliorare e ancor meglio regolamentare, ma se chiunque vede un cerino acceso va dal benzinaio a comperare una tanica di benzina credo che sia inutile continuare di cercare di ridare a questa città una centralità e un punto di riferimento per aggregazione ed iniziative di qualsiasi genere siano.

Il palio de San Michele non è affatto una festa dei giovani è una manifestazione che coinvolge nei vari settori tutte le fasce d’età, probabilmente si ha poca dimestichezza generale con l’argomento e non si è mai entrati nei piazzali o nelle cucine.

Penso che la cosa migliore da fare è porsi non come il carabiniere che si adopera per recepire le carte per poi puntare il dito, ma come qualcuno che si vuole adoperare per mediare tra le parti perché per il futuro si trovi la quadra del cerchio e si possa vivere l’iniziativa in perfetta armonia.

Oggi su questa cosa attaccare l’amministrazione, o l’ente palio per potenziali mancanza non può che portare disgrazia, forse si segna un punto sulla mancanza di un documento, e magari il prossimo anno si ottiene il depennamento della manifestazione, e chi ci avrà guadagnato? La città? la politica? le suore? NESSUNO!!!

Questa è ovviamente una mia personale opinione, con il massimo rispetto di quanto tu nel proseguo voglia portare avanti, ma come rionale Vi invito, te e tutti quanti sedete su quei banchi e che a giro salite sul palchetto davanti una tribuna piena per raccogliere meriti che raramente avete, a venire a sporcarvi le mani perché forse lo avrete fatto nel passato, e allora avete la memoria corta, ma forse qualcuno monta a cavallo e non sa di cosa parla quando parla del Palio de San Michele Arcangelo!!!

VENITE NEI PIAZZALI, VENITE AI FOCONI O A SPACCARE LE TORTE, ANDATE PER UN ANNO INTERO AD ALLENARVI AL CAMPO UN PER CERCARE DI ESSERE IN SQUADRA PER CORRERE 10 MINUTI DI LIZZA, allora forse, e solo allora, potrete riempirvi la bocca a nome di una moltitudine di gente che volontariamente si spezza la schiena da 55 anni perché questa manifestazione possa esistere!!! Ciao Fabri e buna giornata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*