School Volley Bastia, Cruciani: “Se giochiamo come sappiamo non dobbiamo temere nessuno”

 
Chiama o scrivi in redazione


School Volley Bastia, Cruciani: “Se giochiamo come sappiamo non dobbiamo temere nessuno”
5ª giornata, campionato italiano di pallavolo femminile Serie B2 girone F. Pala Giontella Bastia Umbra, 14.11.2015

School Volley Bastia, Cruciani: “Se giochiamo come sappiamo non dobbiamo temere nessuno”
L’appuntamento è fissato per sabato 28 novembre 2015 ore 21.00, al Pala Giontella di Bastia Umbra con ingresso libero.

Dopo due vittorie consecutive e un ritrovato posto al sole nella classifica del girone F del campionato di serie B2 femminile, la School Volley Bastia si sta allenando senza turbamenti in vista della prossima partita contro la Visus Cervia. L’appuntamento è fissato per sabato 28 novembre 2015 ore 21.00, al Pala Giontella di Bastia Umbra con ingresso libero.

Sebbene la Visus occupi attualmente il quartultimo posto in classifica, non è partita da prendere alla leggera: “Questa come tutte le altre” – commenta Cristina Cruciani, centrale della squadra. “Settimana dopo settimana ci rendiamo conto che è un campionato molto equilibrato – continua – ci sono molte squadre in pochi punti e l’effetto saliscendi è normalissimo, quindi è necessario affrontare ogni partita con la massima attenzione possibile”.

Ed è proprio questo l’elemento su cui la School Volley Bastia sta lavorando molto anche in vista della partita contro Cervia che sarà comunque un avversario temibile: “Dipende tutto da noi, se siamo concentrate e giochiamo come sappiamo ce la possiamo vedere con tutte, senza distinzioni”.

Queste sono certezze che si costruiscono col tempo, “Dobbiamo rodarci – continua la giocatrice – e finire di costruire una squadra con la esse maiuscola, ma siamo sulla buona strada, stiamo tutte lavorando molto e anche le più giovani stanno dando il loro contributo alla creazione della giusta alchimia”.

E’ proprio questo lo spirito del progetto School Volley Bastia che ha preso via in questa stagione, consentire alle atlete più giovani dei settori giovanili di Perugia e Bastia di fare esperienza nella serie nazionale, una scuola di pallavolo al fianco di giocatrici di qualità.

“Come squadra ci siamo poste un obiettivo molto importante – conclude Cristina Cruciani – vorremmo riuscire a mettere coach Sperandio nella condizione di far giocare anche le nostre compagne più giovani, sono pronte per affrontare la categoria e i passi da gigante che stanno facendo in allenamento meritano di essere premiati. E’ nostra volontà e faremo di tutto per vincere con loro in campo”.

School Volley Bastia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*