Un aereo a bassa quota creato un po’ di disagio ai residenti, ma era…

 
Chiama o scrivi in redazione


Un aereo a bassa quota creato un po' di disagio ai residenti, ma era

Un aereo a bassa quota creato un po’ di disagio ai residenti, ma era…

BASTIA UMBRA – Volava indisturbato sopra le abitazioni di Bastia Umbra. Quanti metri? Da terra è un po’ difficile valutarlo, sta di fatto che in redazione abbiamo ricevuto diverse segnalazioni e richieste. Volevano sapere se c’era qualche problema in aeroporto. Ricorderete che qualche notte fa un velivolo aveva avuto un guaio, il pilota non riusciva a far uscire il carrello, poi tutto si era risolto.

Leggi anche: Si è schiantato all’aeroporto San Francesco, anzi no è una esercitazione! [foto]

Un aereo, quindi nel pomeriggio di oggi, ha creato un po’ di disagio ai residenti di Ospedalicchio e Bastiola, che lo hanno visto girare e rigirare sopra le proprie teste. Tempo per star fuori col naso in aria, per la verità, non ce n’era, pioveva. Ma l’aereo, forse un bimotore, continuava a volare piuttosto a bassa quota.

In cerchio come se il pilota stesse cercando il tempo per atterrare. Insomma sono passati alcuni minuti e a quel punto abbiamo chiamato noi l’aeroporto, ma il disco registrato, inclemente, non ci ha permesso di avere contatto con nessuno. Dopo un po’, da fonte ufficiale, siamo riusciti a sapere che era un aereo militare che stava facendo scuola di volo. Dopo la telefonata l’aereo ha smesso di volare. Chissà, forse, era solo finita la lezione. Ma scuola di volo si può fare sui centri abitati?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*