Covid-19 seconda fase, riprendono i servizi di aiuto e sostegno

 
Chiama o scrivi in redazione


Covid-19 seconda fase, riprendono i servizi di aiuto e sostegno
Madre Badessa Suor Noemi

Covid-19 seconda fase, riprendono i servizi di aiuto e sostegno

Riprendono i servizi che nella prima fase del Covid-19 hanno aiutato, sostenuto tante persone, perché “fare rete” vuol dire non sentirsi mai soli. Tante volte abbiamo detto di essere una comunità, e una comunità è quella che si sostiene quando ce n’è più bisogno.

Un aiuto, un appoggio condiviso che diventa sostegno in questo periodo di emergenza epidemiologica, servizi di assistenza alla popolazione, servizi  gratuiti che non prevedono interventi di natura clinica.

 TU RESTI A CASA VENIAMO NOI DA TE Grazie al Gruppo Comunale Volontari di Protezione Civile di Bastia Umbra, insieme al Comitato Locale della CRI di Bastia Umbra e al Gruppo Scout Bastia 1 Agesciè stato riattivato il servizio di consegna farmaci a domicilio e presidi sanitari, di generi alimentari e beni di prima necessità con delega del pagamento delle utenze domestiche per persone sole e nuclei familiari in difficoltà privi di una rete di supporto o sottoposti a restrizione di mobilità per motivi sanitari. Per il servizio, chiamare il Settore Sociale Comune di Bastia Umbra dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 14.00, martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.30 tel. 075 80182898- 8018287– 8018311

 SUPPORTO PSICOLOGICO

– USL UMBRIA1 (SERVIZIO DI PSICOLOGIA DELLE EMERGENZE): Ascolto e supporto psicologico telefonico delle persone (contagiati, familiari, sofferenti per la malattia o per l’isolamento, operatori sanitari o sociali…) Per accedere a questo Servizio basta inviare una mail all’indirizzo coordinamento.psicologi@uslumbria1.it  con la propria richiesta e numero telefonico. La persona sarà tempestivamente chiamata e presa in carico.

Chi avesse difficoltà ad usare la mail può sempre telefonare al numero verde regionale 800.63.63.63 chiedendo il supporto psicologico.

– ASSOCIAZIONE PICCOLI GESTI: Spazio di sostegno con counsellor, psicologi, educatori,  per tutti coloro che ne sentono la necessità in particolare per i genitori attraverso colloqui telefonici. Il servizio è svolto su appuntamento. Tel. Andrea 3470645030 – Lella 3311091965 – Samanta3337546057

 NELL’AMBITO DEL PROGETTO “FAMIGLIE IN GIOCO”, L’ASSOCIAZIONE ALTREDESTINAZIONI svolge colloqui di consulenza psicologica rivolta ai genitori per sostegno alle difficoltà dei figli. Martedì e giovedì, dalle 15 alle 17;  recapitoskype: Luciana Silvestris-psicologa a partire dal 5 novembre

– PUNTO D’ASCOLTO DEL CENTRO ANTIVIOLENZA: consulenza e supporto in situazioni di maltrattamento e violenza sulle donne. Tel. 075-8040290 / 3316529215WhatsApp3276846430 –  puntodascoltoassisi@gmail.com  / rispondiamo anche dalla Pagina Facebook

– MONASTERO BENEDETTINO DI S. ANNA: ascolto e supporto attraverso colloqui telefonici con monache formate in coaching, counselling e psicologia.

Dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 16. Il lunedì dalle 16-17 è disponibile una monaca che fa ascolto in inglese e filippino. Si consiglia di prenotarsi con appuntamento. Tel. 075 8001151

-IL GIUNCO GENITORI E AMICI DEI DISABILI: sostegno a famiglie e soggetti in difficoltà per problematiche relative alla disabilità e non solo con educatori, counsellor, esperti del volontariato.  Contatto telefonico Tutti i giorni dalle 16 alle 19 al numero 3925162882 – all’occorrenza contatti via Skype.

-ASSOCIAZIONE ITALIANA SCLEROSI MULTIPLA (AISM) sezione di Perugia: -Supporto psicologico a distanza – Ritiro e consegna farmaci, ritiro dalla farmacia dell’Ospedale, in tutta la Regione Umbria, a domicilio attraverso il prezioso contributo di volontari “Angeli in moto” – Orientamento su tutti i servizi essenziali attivati attraverso una mappatura del territorio e della provincia – Attività di benessere in remoto. Per qualsiasi richiesta e/o informazione ricordiamo che i volontari rispondono al numero  07532641/3494747523. Numero Verde Nazionale 800803028 dove si possono ottenere tutte le informazioni su salute e lavoro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*