Vent’anni di Protezione civile, non solo festa ma incontro su emergenze

A Costano, invece il gruppo giovanile ha organizzato l’annuale pranzo di beneficenza per gli associati e le loro famiglie

 
Chiama o scrivi in redazione


La senatrice Bernini al Caccia Village Incontro con gli operatori e Patto per l'Italia

A Costano invece il pranzo di beneficenza
Vent’anni di Protezione civile Non solo festa ma incontro su emergenze e social network

BASTIA UMBRA
La Protezione civile in festa, il gruppo giovanile di Costano a raccolta per la solidarietà: sono questi gli appuntamenti di oggi a Bastia Umbra. Stamattina dalle 9 all’auditorium Sant’Angelo si svolgerà un interessante convegno rivolto a tuttala popolazione: “Comunicare la Protezione civile e l’emergenza sui social network”, tenuto dalla dottoressa Chiara Bianchini.

L’evento darà il via ai festeggiamenti dei venti anni del Gruppo comunale volontari di protezione civile di Bastia Umbra, che per l’occasione svolgerà molte attività, con inizio nel mese di febbraio e conclusione a maggio. Al fine di celebrare il 2018, anno molto importante e significativo, il Gruppo dei volontari ha ideato il “Memorial Giova.Re. 1998-2018”, finalizzato a rendere omaggio a due indimenticabili colonne portanti purtroppo scomparse: Giova, da Giovanni Finizio (vice coordinatore) e Re, da Renato Capezzali, (coordinatore). Perla grande attualità dell’argomento che verrà approfondito durante il convegno e per l’importanza del ventennale, l’invito è rivolto a tutti i volontari ed ai cittadini.

A Costano, invece il gruppo giovanile ha organizzato l’annuale pranzo di beneficenza per gli associati e le loro famiglie (al centro sociale alle 12.30):i mille euro quest’anno saranno donati al Centro diurno de La Semente, gestito dall’associazione nazionale genitori soggetti autistici. La Semente di Spello promuove l’apprendimento di tecniche e metodi per il mantenimento delle abilità acquisite nell’età evolutiva, grazie ai servizi erogati dalle istituzioni, e, al contempo, l’apprendimento di capacità necessarie all’inserimento lavorativo. Con l’occasione sarà presentato il nuovo consiglio e si terrà anche il tesseramento annuale del gruppo giovanile, gruppo ormai storico e noto a tutti, poiché si adopera, oltre al coordinamento della Sagra della porchetta (quest’anno in scena dal 17 al 26 agosto 2018), a moltissime attività pro-paese. Tutte le associazioni sono invitate al pranzo, saranno presentile confraternite, la banda del paese, il parroco, il sindaco e la sua
giunta.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*