CAPITAN CATIA GAGLIARDI COMMENTA LA PRIMA DELLA EDIL ROSSI BASTIA

 
Chiama o scrivi in redazione


catia gagliardi(umbriajournal.com) BASTIA UMBRA – E’ partita con una vittoria la stagione della Edil Rossi Bastia che è dovuta restare in campo cinque set nella gara d’esordio del campionato di serie B1 femminile prima di poter esultare.
Subito una maratona contro la matricola Pagliare, tanto per far capire che la stagione sarà davvero da vivere intensamente per la presenza di tante squadre attrezzate e desiderose di raggiungere i propri obiettivi.
Un match che le bastiole hanno preparato con scrupolo e che hanno affrontato con grande concentrazione per cercare di partire col passo giusto in quella che è la seconda volta in questa categoria.
A contribuire al risultato è stata senza dubbio la giocatrice più esperta, quella con più anni di servizio e la giocatrice che da più stagioni veste la maglia biancoazzurra, il libero Catia Gagliardi è positiva: «L’esordio casalingo è stato una vera novità per me perché, pur giocando a Bastia Umbra da cinque anni, per la prima volta il calendario ha inaugurato l’anno davanti al nostro pubblico. Abbiamo fatto sicuramente una buona a mio giudizio e la vittoria è stata fondamentale, dobbiamo ancora lavorare tanto per trovare la sintonia giusta in tutti i reparti, ma la strada è quella giusta, allenamento, sacrificio e pensare ad affrontare una partita per volta».
La guardiana della seconda linea è la veterana delle ‘edili’ ed anche per questo ha meritato i gradi di capitano della squadra, titolo conferito dallo staff tecnico che vede in lei un vero esempio da imitare.
«A fare il capitano mi ci devo ancora abituare, non so dire bene come mi faccia sentire. Cerco semplicemente di mettere a disposizione la mia esperienza; spero di essere all’altezza del ruolo e di essere un punto di riferimento per le mie compagne, sia per le cose serie, sia per divertirci e stare bene insieme, fare gruppo è da sempre un aspetto positivo nello sport di squadra»
Gli equilibri sono fragili in questo particolare momento della stagione, specie se l’organico è stato rinnovato e se ci sono alcune atlete non in perfetta forma, come la schiacciatrice Da Col che non è proprio scesa in campo; ma le componenti biancoazzurre sono coscienti che la prestazione della prima giornata di campionato non ha deluso le aspettative e si concentrano sul prossimo impegno.
«Sabato andiamo a Trevi, i derby sono sempre partite speciali e visto che il nostro girone ce ne regalerà molti, meglio abituarsi in fretta e mantenere alta la concentrazione, magari cercando di portare a casa un’altra bella vittoria. Delle avversarie non conosco molto, so che la squadra ha qualche elemento nuovo ed un bel gruppo giovane che intende far bene e che ci darà sicuro filo da torcere. Abbiamo iniziato la settimana in modo positivo, la vittoria fa miracoli per l’umore e cerchiamo di allenarci bene per poter regalare sabato un bello spettacolo».
La dirigenza del sodalizio sportivo coordinato dal team manager Antonello Polticchia si prepara ora al derby umbro e lancia l’invito a tutti i tifosi di far sentire il proprio sostegno anche nella prossima sfida, al palazzetto dello sport Stefano Gallinella si giocherà sabato per cercare di muovere ancora la classifica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*