Incontro tra istituzioni, Comune di Bastia dal Prefetto di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Incontro tra istituzioni, Comune di Bastia dal Prefetto di Perugia

Incontro tra istituzioni, Comune di Bastia dal Prefetto di Perugia

Presso la Prefettura di Perugia, accompagnata dott.ssa Valeria Morettini Assessore alle Politiche di Sicurezza Urbana e Viabilità e alla dott.ssa Carla Menghella Comandante della Polizia Locale, ieri mattina ho avuto il piacere di incontrare il Sig. Prefetto dr. Armando Gradone, alla presenza del Vice Prefetto dr. Castrese De Rosa, del Questore  dr. Antonio Sbordone e dei vertici delle Forze dell’Ordine. Un incontro auspicato da tempo viste le problematicità emerse in quest’ultimo periodo dopo la fine del lockdown.

Un confronto che si è articolato su più aspetti che ha permesso al Sig. Prefetto di conoscere più da vicino le azioni dell’Amministrazione comunale per essere sempre più accorta e preventiva nei confronti del tema fortemente sentito della sicurezza urbana.

Abbiamo aggiornato il Sig. Prefetto che prossimamente sarà siglata la convenzione con  le forze dell’ordine locali per il collegamento diretto delle telecamere di videosorveglianza, le quali avranno così accesso, in tempo reale, alle immagini riprese;  è in via di realizzazione il  progetto di controllo di vicinato in attuazione del relativo Protocollo d’intesa stipulato con la Prefettura con l’obiettivo di rafforzare l’efficacia dei servizi di controllo del territorio, sviluppando un sistema di sicurezza, che integri iniziative pubbliche e private secondo il modello della sussidiarietà; stiamo predisponendo il progetto per la richiesta di ammissione ai finanziamenti per l’installazione di ulteriori sistemi di videosorveglianza.

Un incontro molto proficuo che ci ha permesso di riflettere su iniziative  di formazione/informazioni nelle scuole sulla legalità  e  programmare le successive azioni:  rafforzamento dell’attività di controllo sul territorio; incontro di carattere tecnico fra le Forze di Polizia, con la partecipazione della Comandante della Polizia Locale medesima, per definire le scelte operative  e coordinare azioni di controllo nel territorio;  incontro con i componenti della Giunta ed i capi gruppo consiliari  per illustrare l’effettivo quadro della situazione dell’andamento della criminalità  che, contrariamente  a quanto percepito, registra un trend favorevole nell’ultimo quinquennio.

Ringrazio sentitamente il Sig. Prefetto e il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza per la grande sensibilità e l’attenzione posta nei riguardi della nostra comunità. Abbiamo avuto la percezione reale dell’impegno quotidiano delle forze dell’ordine  e questo deve essere apprezzato da tutta la cittadinanza e deve essere possibilmente anche aiutato con le nostre segnalazioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*