Amministrazione comunale conferma e rinnova l’impegno per il Palio San Michele

La riunione si è conclusa con la conferma reciproca dell’immancabile collaborazione per l’evento

Amministrazione comunale conferma e rinnova l’impegno per il Palio San Michele

Amministrazione comunale conferma e rinnova l’impegno per il Palio San Michele

BASTIA UMBRA – Il Sindaco e la Giunta Comunale, martedì 20 giugno 2017,  hanno incontrato nella sede comunale i rappresentanti dell’Ente Palio San Michele e dei quattro rioni per un confronto sulle attività dell’Ente, che lo scorso Maggio aveva palesato alcune problematiche connesse alle manifestazioni del Palio.

In apertura il Sindaco Stefano Ansideri ha espresso agli ospiti il disappunto personale e dell’Amministrazione comunale riguardo al tono e al tenore della lettera presentata al protocollo comunale il 30 maggio 2017 dal Presidente dell’Ente Marco Gnavolini. “Questa iniziativa, non preannunciata e del tutto imprevista – ha dichiarato il Sindaco –, non tiene nelle dovuta considerazione l’attenzione e la cura che la Giunta presta alle iniziative e attività dell’Ente, nel  cui Consiglio direttivo è presente un rappresentante del Comune. Più volte è stato confermato il mio personale attaccamento alla ‘Festa’ e dell’intera Amministrazione con fatti ed azioni concrete volte a migliorare le condizioni nelle quali svolgere e far crescere l’evento”.

Al termine del confronto, l’Amministrazione comunale ha accolto le richieste di finanziamenti per le attività del 2016 e quelle in bilancio dell’anno corrente; inoltre è stato assunto l’impegno di valutare le concrete possibilità di aumentare lo stanziamento annuale del Comune a sostegno del Palio e di altre attività dell’Ente.

Il dottor Roberto Roscini, Assessore comunale alla finanze e al patrimonio del Comune, ha avanzato la possibilità che vengano messi a disposizione dell’Ente i locali di proprietà comunale al piano terrà di via della Rocca, con accesso diretto dalla strada. Spazi che potrebbero essere gestiti utilmente dall’Ente a supporto logistico delle molteplici attività del Palio, che si svolgono in prevalenza nel Centro storico di Bastia Umbra.  La riunione si è conclusa con la conferma reciproca dell’immancabile collaborazione per l’evento più importante del nostro territorio, affiancato da attività da svolgere in diversi periodi dell’anno.

1 Commento

  1. Vedendo ieri sera il dibattito in consiglio comunale è apparsa chiara l’inconsistenza delle spiegazioni addotte dall’amministrazione per quanto riguarda l’ente palio, ma ancor più, per ciò che concerne la piazza del mercato e tutte le altre opere. Tali opere sono in una fase di ristagno preoccupante dato che l’intervento del privato, essendo venuto meno, non è stato sostituito con interventi magari meno faraonici, ma che potessero in qualche modo rimediare a situazioni che riguardano la stessa piazza del mercato o il sottopasso di Via Firenze. È vero che la congiuntura economica non è delle migliori, ma purtroppo si sta assistendo ad totale mancanza di quella politica utile ai cittadini, mentre è palese l’uso di un decisionismo unilaterale che comunque nulla risolve, anzi, nel caso del ponte sul Tescio, complica le situazioni.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*