BASTIA UMBRA, COMPAGNIA PICCOLO NUOVO TEATRO INAUGURA “RATAPLAN”

 
Chiama o scrivi in redazione


Saggio della Scuola di Arti Teatrali "L'equilibrio vien giocando" - Piccolo Nuovo Teatro(bastiaoggi.it) BASTIA UMBRA – A Bastia Umbra inizia una storia meravigliosa, con il mondo della magia del circo della nuova Scuola di Circo Teatro Rataplan della Compagnia Piccolo Nuovo Teatro. Ad ospitare corsi, stage e spettacoli per bambini e adulti sarà un suggestivo tendone da circo colorato, posizionato in via dell’Artigianato 15, nei pressi del centro fieristico Umbriafiere. La Scuola è patrocinata dal Comune di Bastia Umbra e dalla Provincia di Perugia.
Sabato 19 ottobre dalle ore 15.30 l’appuntamento è con la festa di inaugurazione della nuova sede. Il pomeriggio si aprirà con l’illustrazione del progetto della scuola e delle novità degli imminenti corsi di arti sceniche. Ospite speciale sarà l’autore-attore Claudio Maida, insegnante presso la rinomata Scuola di Piccolo Circo di Milano e autore e conduttore della trasmissione televisiva per bambini “L’albero azzurro”. Seguirà l’animazione Circobus, dove tutti i bambini potranno divertirsi con le prove libere di giocoleria, trampoli, equilibrismo e danza area. In chiusura di evento, grandi e piccini saranno affascinati da uno spettacolo a sorpresa.

“Abbiamo deciso di portare la scuola all’interno di un tendone da circo per creare nel tempo una residenza creativa in Umbria, dedicata agli artisti – spiegano i componenti del Piccolo Nuovo Teatro – un luogo dove chi ha idee e progetti possa trovare un ambiente disponibile ad accoglierli. Ora partiamo con la Scuola, ma organizzeremo anche stage per adulti con professionisti di diversi settori artistici, dal corpo alla voce. È un investimento in cui abbiamo creduto. Bastia Umbra è ubicata strategicamente in Umbria e strutture organizzate come questa non esistono. Vogliamo creare un punto di riferimento, un modo concreto per mettere in pratica un nuovo modo di fare spettacolo che si sta fortemente radicando anche in Italia”.

Questa nuova struttura permetterà migliori evoluzioni tecniche, grazie alle maggiori altezze, in particolare per la danza aerea. I partecipanti alla Scuola verranno introdotti nel mondo delle arti sceniche: recitazione, danza aerea su trapezio, tessuto e cerchio aereo, equilibrio su monociclo, filo teso, sfera, rola-bola e trampoli, esercizi di acrobatica a terra ed infine giocoleria con fazzoletti, palline, cerchi, clave e diablo. Tutto sempre attraverso il gioco, il divertimento e la teatralità del movimento.
La scuola è rivolta ai bambini a partire dai 4 anni, compresi adolescenti e adulti. Per i più piccoli, speciali domeniche mattine insieme ai loro genitori, in cui si privilegia la collaborazione e il linguaggio non verbale fra le due figure, lo scambio di ruoli dove il genitore si trova a svolgere una lezione che solitamente fa il bambino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*