Danneggiano i giardini pubblici di Bastia, otto minorenni denunciati

 
Chiama o scrivi in redazione


Danneggiano i giardini pubblici di Bastia, otto minorenni denunciati

Danneggiano i giardini pubblici di Bastia, otto minorenni denunciati

Otto minorenni sono stati denunciati dalla Polizia di Stato perché hanno preso a calci, sassate e bastonate la porta di uno stabile di proprietà privata situato nel cuore dei giardini pubblici al centro di Bastia Umbra.

© Protetto da Copyright DMCA

A denunciare il grave episodio di vandalismo una segnalazione da parte dei cittadini al Comando della Polizia locale di Bastia Umbra che immediatamente si è attivata per ricostruire la dinamica dell’evento e risalire ai responsabili del grave danneggiamento.

In collaborazione e sinergica azione con gli uomini del Commissariato di Assisi sono state acquisite e analizzate le immagini del sistema di videosorveglianza urbana attraverso le quali è stato possibile cristallizzare il fatto e individuare i giovanissimi coinvolti.

Grazie all’attività informativa degli agenti si è riuscito ad identificare i possibili soggetti coinvolti che però sono stati incastrati definitivamente grazie ad un successivo controllo che è stato effettuato l’indomani in modo congiunto dai vigili urbani di Bastia Umbra e dai poliziotti di Assisi.

Gli operatori li hanno, di fatto, trovati lì. Erano gli stessi che erano stati ripresi dalle telecamere.

Gli otto ragazzi, tutti minorenni, sono stati denunciati alla locale Procura dei Minorenni per il reato di danneggiamento aggravato.

1 Commento

  1. Le famiglie di questi fenomeni ripaghino il tutto e ai loro geni in erba, dieci sganassoni al giorno per ogni danno fatto.
    P.S. gli sganassoni vanno dati senza mascherina.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*