Bastia, cultura, presentazione del libro “Il deserto negli occhi”

 
Chiama o scrivi in redazione


di Luana Pioppi
(bastiaoggi.it) BASTIA UMBRA – “Il deserto negli occhi” di Ibrahim Kane Annour: è il titolo del libro che sarà presentato presso la libreria Musica&Libri, situata in via San Costanzo 16 a Bastia Umbra, sabato 8 febbraio alle ore 17. L’iniziativa è promossa dal circolo culturale Primomaggio. Il volume, edito da Nuova Dimensione, sarà presentato dallo stesso autore insieme a Luigino Ciotti e Francesca Vignoli. Letture di brani del libro: Silvana Lavelli. Proiezioni di foto e video del Niger.

Ibrahim Kane Annour, tuareg, nato in Niger nel 1966, fugge in Italia nel 2007 e un anno dopo gli viene riconosciuto lo status di rifugiato politico. Faceva la guida turistica nel deserto del Sahara, ma è costretto a fuggire quando scoppia la ribellione del Movimento nigerino per la giustizia e il Governo dichiara lo stato d’emergenza. È l’ennesima rivolta tuareg nella sua terra, ricca di uranio, e tutte le guide turistiche sono s! ospettate di appoggiare i ribelli, per la loro profonda conoscenza del Sahara. Oggi Ibrahim vive con la famiglia a Pordenone, dove c’è la principale comunità tuareg in Italia (di questa comunità si sono occupate diverse testate nazionali e televisioni, da Io Donna a Geo&Geo).

Clicca per ingrandire

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*