Bastia Umbra, Simona Carosati incontra San Lorenzo

da Gabriella Stangoni
Nonostante la serata d’inizio settimana e la pioggia ,il centro sociale di San Lorenzo era pieno di gente,e ,come al solito ,più uomini  che donne. Gli interventi da parte del pubblico sono stati stimolanti e propositivi. Il tema più trattato é stato quello del lavoro e la necessità che ci siano servizi a sostegno del lavoro delle famiglie,come gli Asili nido,o altre istituzioni  che possano pianificare la reale necessità di creare servizi fruibili dalla popolazione.Servizi che dovrebbero tenere conto del fatto che il lavoro delle donne è sempre un motore di avanzamento per la società ,per l’educazione e lo studio dei figli, per la loro più precoce indipendenza,insomma …per il Progresso! Simona Carosati  espone sempre con chiarezza e parole semplici il suo  pensiero per costruire un governo migliore per la città di Bastia.

3 Commenti

  1. Il rilancio economico passa per una ripresa della attività manifatturiera industriale da attuare unendo tutti, imprenditori,forze sociali, banche , associazioni,,governo, regioni,comuni.E’ una strada difficile ma l’unica da percorrere abbattendo il cuneo fiscale,rilanciando ricerca, innovazione e motivando le nuove generazioni.
    Poi bisogna rilanciare i servizi sociali e garantire i servizi ai cittadini a partire dai ceti meno abbienti.
    Credo che il nuovo gruppo dirigente costituito intorno a Simona candidata Sindaca ha le motivazioni giuste per raggiungere questo obbiettivo e tornare a far sognare i bastioli e farli rendere partecipi.
    La gente tornerà ad ascoltare e parlare in numero consistente come è avvenuto stasera a San Lorenzo.
    Procediamo su questa strada e nulla è precluso, anzi si raggiungeranno gli obbiettivi che si vogliono perseguire-

  2. Ma voi fate la festa e ve la godete. Oggi è martedì grasso, siete in tema.

  3. Venite alle riunioni e vedete la partecipazione dei cittadini- lunedi prossimo siamo a bastiola al centro sociale san Bartolo-

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*