Pd Bastia, le contraddizioni della sindaca Lungarotti sul punto vaccinale

Inchiesta sanità, interviene la segreteria regionale del PD

Pd Bastia, le contraddizioni della sindaca Lungarotti sul punto vaccinale

Apprendiamo dal comunicato della Sindaca Lungarotti il senso di smarrimento sulla gestione del Punto vaccinale. Di fatto certifica l’inadeguatezza dell’Amministrazione che chiede aiuto ai “livelli territoriali superiori”.


da Segreteria PD Bastia Umbra
Gruppo Consiliare PD Bastia Umbra


Ma come? E’ sempre la stessa Sindaca che il 26 Settembre 2021, sempre riguardo le problematiche del Centro Vaccinale sollevate dal Partito Democratico, titolava “Anche questa volta l’Amministrazione comunale ha fatto la cosa giusta”?

Sempre la Sindaca a settembre sosteneva quanto segue “Anche in questo caso l’Amministrazione ha fatto la sua parte: salvaguardare il punto vaccinale nel proprio territorio.”

Tuttavia ieri Pastorelli, che rappresenta i “livelli territoriali superiori” invocati dalla Sindaca, ha detto che per risolvere il problema si provvederà a dislocare il drive through e il centro vaccinazioni di Bastia al PalaEventi di Assisi.

Complimenti, questo è ciò che accade quando si governa una città senza una visione organica e organizzata.

Quante contraddizioni e quanta incoerenza! La stessa che denunciano i cittadini sui social: si celebra la giornata mondiale a sostegno delle disabilità e il giorno dopo si allestiscono gli addobbi natalizi in piazza sopra i parcheggi riservati ai disabili.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*