Laura Servi M5s critica trasformismo politico di Catia Degli Esposti

e difende la coalizione civico-progressista guidata da Erigo Pecci

Laura Servi, M5s, critica trasformismo politico di Catia Degli Esposti

Laura Servi M5s critica trasformismo politico di Catia Degli Esposti

Laura Servi M5s –  La portavoce del Movimento 5 Stelle di Bastia Umbra, Laura Servi, si scaglia con fermezza contro l’operazione politica di Catia Degli Esposti, candidata del “vero centrodestra civico”. Servi interpreta questa mossa come un tentativo disperato di Degli Esposti di mantenere il potere a tutti i costi, anche a discapito della dignità politica. L’ex assessora ai Lavori Pubblici, infatti, dopo essere stata esclusa dalla precedente corsa alla poltrona di sindaco, ha deciso di tornare in pista, stavolta con il supporto del Vicesindaco Fratellini e dei suoi uomini, che l’avevano apertamente avversata in passato. Per Servi, questo rappresenta un chiaro esempio di “trasformismo politico” che suscita profondo rigetto nella cittadinanza.

Il M5S, guidato a livello nazionale dal Presidente Giuseppe Conte, ha invece intrapreso una fase di apertura verso le “forze sane del territorio” che condividono i valori del Movimento. Giovani, artigiani, commercianti, donne e uomini che in questi anni hanno fatto proprie le idee pentastellate, sono i candidati che i cittadini di Bastia Umbra potranno scegliere alle prossime elezioni amministrative. Il M5S si pone dunque come l’alternativa alla politica dell’ego personale, pronto a mettersi al servizio della comunità con una visione progressista e incentrata sul benessere di tutti.

Servi critica duramente lo slogan di Catia Degli Esposti, “Riaccendiamo Bastia”, chiedendosi con quale tipo di sostegno la candidata vorrebbe riportare il comune alla luce, visti i trascorsi di scontro con coloro che ora la appoggiano. Il M5S, al contrario, si propone come la forza del “noi” piuttosto che dell'”io”, pronta a lavorare instancabilmente al fianco della coalizione civico-progressista guidata da Erigo Pecci per costruire una Bastia Umbra migliore, che non lasci indietro nessuno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*