Operativo lo sportello di Bastia del Punto D’Ascolto Antiviolenza

 
Chiama o scrivi in redazione


Operativo lo sportello di Bastia del Punto D’Ascolto Antiviolenza

Operativo lo sportello di Bastia del Punto D’Ascolto Antiviolenza

Le operatrici del Punto D’Ascolto contro la violenza sulle donne della Zona Sociale 3 dell’Umbria, che comprende i Comuni di Assisi, Bastia, Bettona, Cannara e Valfabbrica, informano la cittadinanza che da venerdì 25 gennaio lo sportello di Bastia sarà pienamente operativo.

Il Punto d’Ascolto si trova presso il Centro Polivalente “delle Monache” in via Garibaldi, n.16 e sarà aperto tutti i venerdì pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30. Nello stesso orario è possibile anche contattare telefonicamente le operatrici chiamando il n. 3316529215.

Il Punto d’Ascolto rimarrà aperto anche a Santa Maria degli Angeli, presso la sede del Comune di Assisi in Piazza Caduti di Nassirya (piano terra) il martedì mattina, dalle 11 alle 13 e il giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18. Il numero di telefono è sempre 075.8040290.

L’indirizzo email è unico: puntodascoltoassisi@gmail.com

Il Punto d’Ascolto Antiviolenza, gestito dalla Rete delle Donne Antiviolenza Onlus, è uno spazio che accoglie donne di tutte le età che subiscono violenza o che si trovano esposte alla minaccia di ogni forma di violenza: fisica, psicologica, sessuale, economica.

Oltre all’ascolto, il Punto offre tutto il supporto necessario per scegliere, insieme alla donna, il percorso di uscita dalla violenza più idoneo alla propria situazione e si avvale di consulenti legali, psicologici e di tutti i servizi della rete regionale e nazionale di contrasto alla violenza di genere. Tutto questo gratuitamente e garantendo alle donne accolte l’anonimato e la tutela della privacy.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*