Riapre l’ex chiesa di Sant’Angelo diventa sala polivalente e auditorium

Da dicembre l’ex assessore alla cultura Claudia Lucia ha varato un programma di incontri che il nuovo assessore Paola Lungarotti ha fatto proprio


Scrivi in redazione

BASTIA UMBRA RECUPERATA LA STRUTTURA

Riapre l’ex chiesa di Sant’Angelo diventa sala polivalente e auditorium

BASTIA UMBRA – A POCO più di tre mesi dalla riapertura dell’ex chiesa di Sant’Angelo, inaugurata il 2 dicembre 2017 all’indomani del secondo stralcio dei lavori che ha segnato il completo recupero della struttura gravemente danneggiata dal terremoto del 1997. Vent’anni dopo l’amministrazione comunale, nuova titolare avendone acquistata la proprietà, ora con il sindaco Stefano Ansideri l’ha riaperta per dare all’ex chiesa la funzione di sala polivalente e diventata un Auditorium.
Da dicembre l’ex assessore alla cultura Claudia Lucia ha varato un programma di incontri che il nuovo assessore Paola Lungarotti ha fatto proprio dando ampia diffusione all’appuntamento di oggi, domenica alle ore 18 per la proiezione all’Auditorium del film «Uomini contro», di Francesco Rosi.
La storica pellicola del grande regista risale al 1970, liberamente ispirato al romanzo di Emilio Lussu «Un anno sull’Altipiano». IL FILM offre una lettura della prima guerra mondiale, d’impronta pacifista e antiautoritaria. «Una scelta importante che condivido – spiega il neoassessore Lungarotti -.
Oltre al dovere di portare avanti il programma previsto prima del mio arrivo in Giunta, intendo dedicare ogni sforzo su due obiettivi da centrare entro il 2018: celebrare il centenario della fine della Grande Guerra, con iniziative delle quali alcune si terranno nell’Auditorium. Inoltre, l’ex chiesa avrà il ruolo di avvicinare i cittadini al centro storico con la condivisioni di attività culturali aperte a tutti». m.s.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*