Pellegrinaggio Pietrelcina, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo i luoghi di San Pio

Pellegrinaggio Pietrelcina, San Giovanni Rotondo, Monte Sant'Angelo

Pellegrinaggio Pietrelcina, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo i luoghi di San Pio

da Rita Di Pasquale
Nei giorni 14 – 15 e 16 Ottobre 2018 un  gruppo di  pellegrini  di Bastia si è recato nei luoghi di San Pio da Pietrelcina. Sono molte le aspettative di chi parte e di chi resta chiedendo preghiere per le proprie necessità. Sono stati giorni molto intensi di preghiera comunitaria  e personale che aiutano a riflettere sul vero valore della nostra vita, perché questo è lo scopo del Pellegrinaggio cristiano.

Con l’aiuto del nostro Sacerdote Don Franco Santini abbiamo ripercorso i luoghi e la vita del “Frate che Prega” così Padre Pio  si definiva ad un giornalista di “Stampa Sera” .  Abbiamo gustato la sua ricchezza interiore che è passata attraverso una vita di ininterrotto sacrificio accettato con amore per le cure delle anime e per il sollievo delle sofferenze umane. Testimone ne è l’ospedale voluto da San Pio la  “Casa Sollievo della Sofferenza”.

Particolarmente significativa è stata la Via Crucis sul monte Castellano i cui pendii riecheggiano di preghiere canti e meditazioni. Lungo il percorso abbiamo affidato al Padre, per mezzo di San Pio le  comunità di San Marco e San Michele Arcangelo  deponendo ad ogni stazione le nostre fragilità umane, chiedendo di sanare le nostre ferite, di rafforzare la nostra fede e donarci la pace del cuore.

Gli appuntamenti di preghiera e le celebrazioni Eucaristiche sono stati il filo conduttore di tutto il Pellegrinaggio. Piccoli segni hanno reso ancora più significativa la nostra presenza in questi Santi luoghi.

Durante la celebrazione della Santa Messa a Pietrelcina Don Franco ha  benedetto tre coppie di Sposi che ringraziavano Dio per i loro 45/50 anni di matrimonio.

Per concludere il cammino di fede il giorno 16 abbiamo visitato il Santuario di Monte Sant’Angelo, e celebrato la S.Messa nella famosa grotta dove è apparso nel giorno (8 Maggio 490) l’Arcangelo San Michele. L’ultimo giorno di permanenza abbiamo ricordato  i 30 anni di pellegrinaggi promossi dal gruppo di preghiera “Beata Vergine Maria del Monte Carmelo”   ai quali hanno partecipato numerose persone non solo di Bastia, che  grazie a questo cammino si sono  avvicinati  alla figura di Padre Pio, alla sua spiritualità ed ai suoi insegnamenti che hanno generato tante conversioni del cuore.

Un ringraziamento particolare va a Don Franco Santini che ci ha accompagnato, ci ha supportato e sopportato, ad Egle un grazie per ciò che ha realizzato fino ad ora e per quello che verrà!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*