Bastia, 1 e 2 Novembre accesso ai cimiteri nel rispetto norme anti covid

 
Chiama o scrivi in redazione


1 e 2 Novembre accesso ai cimiteri nel rispetto delle norme anti covid

Bastia, 1 e 2 Novembre accesso ai cimiteri nel rispetto norme anti covid

In considerazione delle festività del 1° e 2 novembre, l’Amministrazione ravvisa la necessità di ricordare agli utenti, stante l’emergenza epidemiologica COVID- 19 in corso, alcune regole comportamentali da tenere durante l’accesso ai cimiteri comunali:

  1. considerando l’ordinanza sindacale n. 25 del 2-12-2019 che dispone l’apertura dei cimiteri comunali nei giorni di lunedì 26 ottobre (orario 8:00-18:30) e lunedì 2 novembre (orario 8:00 – 17:00) si raccomanda quanto più possibile di scaglionare le visite ai propri cari defunti evitando i giorni del fine settimana;
  2. con la sopracitata ordinanza è fatto divieto di accedere all’interno dei cimiteri comunali con gli automezzi privati da parte di coloro che risultano in possesso di idonea autorizzazione rilasciata dal competente servizio comunale e di sospendere i lavori e approntare i cantieri in modo da non creare pericoli ai visitatori da parte di tutte le imprese edili operanti all’interno dei cimiteri nel periodo dal 26 ottobre al 2 novembre 2020;
  3. il DPCM del 13 ottobre 2020 dispone ” l’obbligo di indossare mascherine nei luoghi chiusi diversi dalle abitazioni private e nei luoghi aperti ad esclusione dei bambini di età inferiore ai 6 anni e soggetti con patologie di disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e coloro che per interagire con questi ultimi versino nelle stesse incompatibilità”, pertanto in tutta l’area cimiteriale è fatto obbligo di indossare la mascherina;
  4. sono vietati assembramenti;
  5. mantenere la distanza interpersonale di 1 mt;
  6. per innaffiare è consentito l’uso di contenitori personali che non devono essere abbandonati all’interno del cimitero;
  7. igienizzarsi e/o lavarsi con sapone neutro le mani frequentemente, soprattutto quando si entra in contatto con le superfici comuni (maniglie delle porte del bagno, corrimano delle scalette, rubinetti…) o, se possibile, indossare i guanti in lattice monouso.

I volontari Auser nei giorni di massimo afflusso saranno presenti nelle aree cimiteriali a supporto delle disposizioni sopra indicate.

“La visita ai nostri cari specialmente nelle festività a loro dedicate è per tutti noi una necessità affettiva, familiare, religiosa. A loro dedichiamo un pensiero e una presenza nel rispetto delle norme basilari. Anche questo è segno di affetto e rispetto verso di loro”, ricorda il Sindaco Paola Lungarotti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*