Civica Bastia, manca conoscenza e comunicazione in Maggioranza Lungarotti

Il consigliere Migliorati critica l’assessore ai Lavori Pubblici Santoni

Il Sindaco di Bastia è esentato dal rispetto della normativa sulla comunicazione istituzionale?
Migliorati

Civica Bastia, manca conoscenza e comunicazione in Maggioranza Lungarotti

La Civica per Bastia, rappresentata dal consigliere Migliorati, ha espresso preoccupazione per la mancanza di conoscenza e comunicazione all’interno della Maggioranza Lungarotti. Queste preoccupazioni sono emerse durante una seduta del consiglio comunale tenutasi il 28 marzo presso la sala del Consiglio del comune di Bastia Umbra.

Durante la seduta, Migliorati ha chiesto al Presidente del Consiglio comunale perché non fosse stata fornita una risposta scritta all’interrogazione presentata nel consiglio precedente, datata 10 febbraio 2024. L’interrogazione riguardava i lavori di riqualificazione della viabilità pedonale, arborea e di arredo urbano di via San Francesco e viale Giontella.

Secondo il regolamento comunale, l’interrogante ha il diritto di richiedere una risposta scritta, che deve essere inviata dall’assessore competente entro 30 giorni dalla richiesta. Il Presidente del Consiglio Comunale deve poi darne atto nel primo consiglio utile per la messa a verbale.

Tuttavia, durante la seduta, il Presidente Provvidenza ha comunicato a Migliorati che l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Santoni, aveva inviato a lui stesso la risposta all’interrogazione il 10 marzo. Ignorando evidentemente quanto disposto dal Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale, Santoni aveva erroneamente ritenuto che fosse compito del Presidente inoltrare la risposta ai richiedenti.

Migliorati ha sottolineato che, nonostante siamo giunti alla fine della legislatura, l’Assessore non è ancora a conoscenza del Regolamento sul Funzionamento del Consiglio Comunale. Questa mancanza di conoscenza, unita al gioco dello scaricabarile, ha portato a una mancanza di risposta agli atti presentati dai consiglieri che cercano di svolgere il loro ruolo in modo corretto e puntuale.

Migliorati ha definito la situazione “incredibile” e ha evidenziato che, oltre alle grandi mancanze dell’assessore, un altro elemento assente nell’attuale amministrazione è la mancanza di comunicazione tra i vari organi di governo, che crea poca trasparenza.

In conclusione, la Civica per Bastia, rappresentata da Migliorati e Degli Esposti, ha espresso la sua preoccupazione per la mancanza di conoscenza e comunicazione all’interno della Maggioranza Lungarotti, sottolineando la necessità di maggiore trasparenza e responsabilità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*