Parcheggi e verde pubblico nuove regole del Comune Bastia Umbra

Francesco Fratellini sta preparando la revisione delle delibera su criteri e procedure relative alla monetizzazione

Bastia Umbra, parchi pubblici come palestre, la decisione

Parcheggi e verde pubblico nuove regole del Comune Bastia Umbra. Cambieranno, prima possibile, i criteri di monetizzazione delle aree destinate a standard (parcheggi e verde pubblico). E’ quanto stabilito dall’Amministrazione comunale, a seguito delle sollecitazioni dei gruppi consiliari della maggioranza di centrodestra che, su proposta del consigliere comunale Luigi Errico, ha richiesto modifiche ed aggiornamenti. L’Assessore all’Assetto del territorio Francesco Fratellini sta preparando la revisione delle delibera su criteri e procedure relative alla monetizzazione delle aree destinate a standard (dotazione territoriale), che sarà sottoposta all’esame del Consiglio comunale per essere approvata.

La nuova delibera è necessaria per dare completa attuazione alla recente normativa della Regione Umbria che delega l’Ente territoriale competente a disciplinare i casi di monetizzazione delle dotazioni territoriali. “La delibera comunale in vigore – rileva l’assessore Fratellini – prevede delle condizioni e dei costi molto onerosi a carico dei richiedenti. Un’impostazione che ora sarà modificata per recepire la nuova normativa regionale in materia”.

1 Commento

  1. Parafrasando il romanzo “E le stelle stanno a guardare”, si potrebbe dire “e le zone CO stanno ad aspettare”. Tante chiacchiere che, se fossero bitume, ricoprirebbero le strade di suddette zone e anche le parti destinate a verde pubblico, mai stato pubblico, anzi pulito da decenni dai privati.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*