Primo Tavolo tecnico del Comune di Bastia Umbra per il turismo e la promozione del territorio

 
Chiama o scrivi in redazione


Paola Lungarotti è il nuovo Assessore alla Cultura e Politiche scolastiche

Primo Tavolo tecnico del Comune di Bastia Umbra per il turismo e la promozione del territorio

Il 25 luglio presso la Sala della Consulta il Sindaco Paola Lungarotti ha convocato il primo incontro per lo Sviluppo turistico-territoriale di Bastia, per una strategia di qualificazione e di sviluppo dell’offerta turistica – culturale locale. “Solo tramite una rete sinergica, mediante scambio e innovazione con la partecipazione di tutte le associazioni, le categorie e gli Enti, l’Amministrazione può lavorare sullo  sviluppo del territorio”. Con queste parole il Sindaco ha salutato i presenti intervenuti per interagire e confrontarsi sullo sviluppo integrato dell’offerta turistica locale, la programmazione e l’organizzazione come settori importanti e strategici nell’economia della città.

Erano Presenti per il Gal – Media Valle del Tevere, il Direttore  Monica Rossetto,  Giorgio Mencaroni Presidente della Camera di commercio di Perugia, Antonella Tiranti, dirigente del servizio “turismo, commercio, sport, film Commission” della Regione Umbria, per CNA Umbria Tiziana Grasselli, Michela Giuglietti responsabile Sistema Museo, per Confcommercio Bastia il Presidente Sauro Lupattelli, Marco Montecucco, Ciotti Fabio, Valter Sirci Marketing e Programmazione Umbriafiere S.p.a, per “Assisi Turismo +” Elena Angeletti, Rolando Fioriti Confcommercio Umbria, Paolo Morbidoni Presidente dell’Associazione Strade del vino e dell’olio, Simone Fittuccia, Presidente di Federalberghi Umbria, per Sviluppumbria Sandra Placidi responsabile  www.umbriaturism.it,  il Presidente Unpli-Umbria Francesco Fiorelli, la presidente Nazionale di Fiavet Ivana Jelinic.

Durante l’incontro infatti è stata fatta un’analisi del settore attraverso uno scambio di informazioni e di interazioni  valutando la possibilità  di promozione a sostegno di azioni ed attività specifiche che coinvolgono il pubblico e il privato, lo scambio e l’interazione con gli operatori del territorio. La diversificazione del prodotto turistico per collegare e mettere a sistema anche zone con minor appeal turistico con itinerari enogastronomici. Entrare a far parte dei grandi flussi turistici con l’Agenda della città in sinergia con gli appuntamenti fieristici nazionali di Umbriafiere, le criticità e le progettualità per l’avvio  della progettazione dello sviluppo urbano e locale, obiettivo specifico  della programmazione dei fondi europei della Politica di Coesione per il periodo 2021-2027.

1 Commento

  1. Invito il nuovo sindaco a programmare la sistemazione della strada via Olaf palme retro condomini che da oltre il ventennio risulta ancora di proprietà dei condomini ma ad uso pubblico con transito veicolare, così da completare la sistemazione dell’intero comparto di via Olaf Palme iniziata dalla precedente amministrazione grazie all’impegno dell’allora assessore Degli esposti catia che ringrazio ed invito affinché si faccia promotrice di tali lavori nei confronti della nuova amministrazione.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*