Picenasport 1960 vince Torneo Nazionale di calcio Over 40 “Città di Bastia”

Le squadre partecipanti provenienti da 5 diverse regioni italiane

 
Chiama o scrivi in redazione


Picenasport 1960 vince Torneo Nazionale di calcio Over 40 "Città di Bastia"
Il Picenasport 1960 di Gabriele Cinelli, battendo in finale per 1-0 gli All Stars Arzignano (VI) di Pietro Rossi con un bellissimo calcio di punizione di Antonio Aloisi ex calciatore di serie A di Ascoli e Torino, ha vinto il 6° Torneo Nazionale di calcio Over 40 “Città di Bastia” svoltosi sabato 23 settembre e domenica 24, sugli ottimi campi in erba di Bastia Umbra e Costano, organizzato dalla nostra società Bastia Ultimi Calci.
Le squadre partecipanti provenienti da 5 diverse regioni italiane (Veneto, Marche Lazio, Campania e Umbria) sono state il Sorrento, All Stars Arzignano (VI), Unvs Nusco (AV), Umbria Pride Team, Ordine Ingegneri Perugia, Picenasport 1960 Ascoli Piceno, Roma Group Football e A.S.D. Ultimi Calci Bastia Umbra.

3° posto per il Roma Group Football di Carlo Caniglia che ai rigori dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari ha battuto i locali dell’A.S.D. Ultimi Calci Bastia Umbra del presidente-giocatore Luigino Ciotti.

Al 5° posto l’Umbria Pride Team di Reno Busti che dopo l’ 1-1 ai rigori ha prevalso sull’Ordine Ingegneri Perugia di Mario Lucarelli.
Infine al 7° posto si è classificato l’Unvs Nusco (AV) di Enrico Marino che ha battuto 3-0 il Sorrento di Giovanni Schettino.
Due bellissime giornate hanno accompagnato gli atleti e le loro famiglie nei momenti sportivi sui campi di calcio ed in quelli ricreativi nella vista di alcune città umbre e nel godimento delle feste patronali di Bastia.
A ciò è da aggiungere l’arte culinaria apprezzata in particolar modo nel pranzo finale dove, tutti insieme, si sono svolte le premiazioni in una cornice splendida con il panorama del complesso della Basilica di San Francesco e di Assisi.
Un altro successo per il Bastia Ultimi Calci come hanno sottolineato nei loro interventi gli ospiti che hanno preso la parola a sottolineare la bontà del lavoro svolto dagli 11 membri del direttivo a partire dal presidente Ciotti, dal vice presidente Claudio Balani, dall’economo Paolo Esposito, dal segretario Giancarlo Betti e dagli allenatori Giampaolo Betti e Mauro Sciarra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*