Approvate le modifiche allo Statuto dell’Ente Palio de San Michele

 
Chiama o scrivi in redazione


Approvate le modifiche allo Statuto dell’Ente Palio de San Michele

Approvate le modifiche allo Statuto dell’Ente Palio de San Michele

A seguito dell’approvazione da parte dell’Assemblea Generale, riunitasi presso il prefabbricato di via San Rocco in data 16/9/2020, delle modifiche dello statuto dell’Ente Palio di San Michele, si potrà dare inizio all’iter previsto dal Regolamento Regionale del 4 Luglio 2001 n.2 che disciplina il riconoscimento della personalità giuridica di diritto privato, per le associazioni e le fondazioni e le altre istituzioni di carattere privato che operano nelle materie attribuite alla competenza delle regioni e le cui finalità si esauriscono nell’ambito della Regione Umbria.

Nella giornata di mercoledì alla presenza del Notaio Mario Biavati, si è votata la proposta del Consiglio Direttivo, la quale oltre a prevedere l’introduzione di due nuovi organi all’interno dell’organigramma dell’Ente, come il Collegio dei Probiviri e quello dei Revisori, chiarisce quali siano le risorse ed i beni patrimoniali indisponibili dell’associazione oltre a disciplinarne l’ipotesi di estinzione, con l’individuazione puntuale dei criteri di devoluzione dei beni.

Nei prossimi giorni verrà presentata la richiesta sottoscritta dal Presidente dell’Ente Palio Federica Moretti al Presidente della Giunta Regionale che darà avvio alla valutazione da parte di un apposita commissione. La copia originale dello Statuto approvato, con la futura determinazione dirigenziale del Servizio affari generali della Presidenza della Regione, verrà custodita presso lo studio del Notaio Biavati a Bastia Umbra insieme alla targa donatagli in occasione del 50* Anniversario del Palio de San Michele e sarà, come dallo stesso definito: “il riferimento per tutti i Rioni ed i rionali nel cuore di Bastia”.

La Presidente, il Coordinatore insieme a tutto il Consiglio Direttivo, ringraziano tutti i rionali per l’impegno e lo spirito di collaborazione manifestato in questo momento particolarmente difficile e si augurano che la procedura possa concludersi positivamente, permettendo così di raggiungere un traguardo importante ed imprescindibile per la crescita di tutte le attività del Palio e dei Rioni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*