“Fa ’ la cosa giusta!”, a Bastia Umbra un evento espositivo e culturale dedicato al consumo consapevole

 
Chiama o scrivi in redazione


Rassegna stampa del Giornale dell’Umbria

BASTIA UMBRA – In un unico spazio, culturale e commerciale, il meglio dei prodotti e servizi innovativi per uno stile di vita sostenibile: dal 3 al 5 ottobre approda Bastia Umbra, presso il polo espositivo Umbria fiere, la prima edizione in centro Italia di Fa’ la cosa giusta!, fiera del consumo consapevole e degli stili di vita sostenibili.

Seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, qualità della vita, benessere del corpo e della mente, un programma riservato alle famiglie e alle scuole per una tre giorni di eventi gratuiti non stop sui diversi aspetti e le diverse anime della sostenibilità con al centro la mostra-mercato dei prodotti e servizi green.

I numeri: 10 aree espositive, 170 stand e più di 200 eventi gratuiti dedicati al benessere e alla sostenibilità, da quella ambientale a quella economica, da quella sociale a quella personale. A presentare l’evento, presso il salone d’Onore di palazzo Donini a Perugia, sono intervenuti, tra gli altri, Carla Casciari, assessore alle Politiche sociali, giovanili e per l’infanzia della Regione; Andrea Monsignori, dell’assessorato alla Tutela e valorizzazione ambientale della Regione e Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere Spa.

Come ha spiegato Carla Casciari: «La Regione interverrà durante la tre giorni con una presenza non solo istituzionale, portando in fiera esperienze e momenti formativi per il pubblico in una manifestazione che, con le undici edizioni milanesi, ha fatto scuola e ha contribuito a portare in Italia la cultura del consumo sostenibile e consapevole. Un’iniziativa che parla ai cittadini prima ancora che ai consumatori e che mette in mostra il meglio del made in Italy e del made in Umbria».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*