Bastia Umbra Abbraccia l’Autismo: Illuminazione Blu per la Consapevolezza

Bastia Umbra Abbraccia l'Autismo

Bastia Umbra Abbraccia l’Autismo: Illuminazione Blu per la Consapevolezza

Solidarietà e Sensibilizzazione in Occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo

Nell’ambito della Giornata Mondiale della consapevolezza dell’Autismo, che cade il 2 Aprile, la città di Bastia Umbra si unisce alla causa illuminando di blu due dei suoi monumenti più iconici: la Rocca Baglionesca e il monumento a Colomba Antonietti, situato di fronte al Palazzo Comunale in Piazza Cavour 19.

L’iniziativa di sensibilizzazione, partita il 28 Marzo, è promossa in collaborazione con ANGSA Umbria, e si inserisce nel progetto “Light a Monument”, che ha l’obiettivo di illuminare di blu monumenti cittadini per manifestare solidarietà e vicinanza alle persone con disturbi dello spettro autistico. Questa iniziativa ha ricevuto un importante supporto da parte di Anci Comuni Italiani e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Secondo i dati del Ministero della Salute, in Italia un bambino su 77 nella fascia d’età compresa tra i 7 e i 9 anni presenta disturbi del neurosviluppo, coinvolgendo circa 500.000 famiglie. L’illuminazione blu dei monumenti simboleggia l’importanza di sensibilizzare l’opinione pubblica su questa tematica e di rompere l’indifferenza nei confronti delle sfide affrontate dalle famiglie e dalle persone autistiche.

Nonostante gli sforzi di sensibilizzazione, l’autismo continua a essere oggetto di discriminazione nell’accesso ai diritti fondamentali. Il presidente di ANGSA, Giovanni Marino, evidenzia la difficoltà nel garantire strumenti come il Progetto di Vita Autonoma per le persone autistiche, e segnala il taglio dei fondi regionali per sostenere i cicli di cura. Inoltre, emergono preoccupazioni riguardo alle nuove linee guida sul ruolo del metodo ABA (Analisi Applicata del Comportamento), che rischiano di limitare l’accesso a interventi efficaci e consolidati nel tempo.

L’associazione ANGSA si rivolge alla Commissione istituita dal recente decreto ministeriale, con la speranza di correggere queste tendenze e garantire un maggiore supporto e inclusione per le persone autistiche e le loro famiglie.

L’illuminazione blu dei monumenti a Bastia Umbra non è solo un gesto simbolico, ma un richiamo alla necessità di un impegno concreto e continuativo per garantire una società più inclusiva e consapevole delle sfide delle persone con autismo. Utilizzando gli hashtag #giornatamondialedellaconsapevolezzadellautismo e #bastiaumbra, l’iniziativa invita tutti a partecipare alla diffusione di messaggi di solidarietà e sostegno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*