Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne a Bastia

 
Chiama o scrivi in redazione


Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne a Bastia

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne a Bastia – il 21 Novembre 2018 – presentazione dell’apertura dello Punto d’ascolto antiviolenza della Zona Sociale 3 a Bastia Umbra

Un importante traguardo per Bastia Umbra, l’apertura del Punto d’ascolto antiviolenza dedicato alle donne, sarà presentato il 21 novembre ( ore 20.30 presso l’Auditorium Sant’Angelo – Piazza Umberto I°).

Ne parleranno, per quanto riguarda le Politiche Sociali e le Pari Opportunità, il Sindaco, Stefano Ansideri e l’Assessore Paola Lungarotti. Seguirà un contributo di Grazia Biondi, Presidente dell’Associazione Manden – Auto Mutuo Aiuto per donne vittime di violenza, nonché “sopravvissuta a anni di violenza domestica”.

Chiuderanno gli interventi le operatrici del Punto d’Ascolto della Zona Sociale 3. La Cittadinanza è invitata a partecipare. Iniziativa in collaborazione con Centro per le Pari Opportunità – Regione Umbria; Telefono Donna – 800861126; Biblioteca delle Donne “Laura Cipollone”; Rete delle Donne antiviolenza Onlus.

L’Assessore con delega alle Pari Opportunità, Paola Lungarotti, interviene in merito: “L’apertura del punto d’ascolto antiviolenza rappresenta una grande opportunità e un rafforzamento della rete di sostegno alla donna e alle problematiche di grande attualità, purtroppo, legate alla violenza di cui è troppo spesso oggetto. Un profondo ringraziamento, dall’Assessorato alle Pari Opportunità, al Sindaco – con delega alle Politiche Sociali – Stefano Ansideri, essendo stato quello dell’apertura del Punto d’ Ascolto a Bastia, un impegno da lui sostenuto in prima persona da più tempo anche all’interno della Zona Sociale 3. Vogliamo ringraziare inoltre, per l’impegno profuso, il Centro per le Pari Opportunità – Regione Umbria; Telefono Donna – 800861126; Biblioteca delle Donne “Laura Cipollone”; Rete delle Donne antiviolenza Onlus”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*