School Volley Bastia batte Gubbio con un netto tre a zero, c’era Giacomo Sintini

 
Chiama o scrivi in redazione


School Volley Bastia batte Gubbio con un netto tre a zero, c'era Giacomo Sintini
SVB Ass.ne Sintini

School Volley Bastia batte Gubbio con un netto tre a zero, c’era Giacomo Sintini

La grande serata del Pala Giontella è stata arricchita da una cornice di pubblico molto partecipe che non ha mai fatto mancare i suo sostengo alle biancazzurre

Bella vittoria della School Volley Bastia che si aggiudica il primo derby stagionale contro la New Fonti Fr.lli Mori Gubbio con netto 3-0. Un match acceso e vivace con Bastia che messo in campo grinta e voglia di vincere, quella sana rabbia agonistica che serve per portare a casa anche le partite più difficili.
La squadra di Sperandio ha subito mostrato i denti in difesa a muro, una reattività che ha messo in appanno il gioco offensivo delle eugubine che non hanno avuto vita facile. La ricezione, oltre il 70%, è uno dei punti di forza della squadra, e questa volta anche un attacco particolarmente ispirato e concreto ha consentito a Bastia di esultare per tre punti fondamentali.

La grande serata del Pala Giontella è stata arricchita da una cornice di pubblico molto partecipe che non ha mai fatto mancare i suo sostengo alle biancazzurre che, ad inizio partita, hanno ricevuto il saluto di Giacomo Sintini che con la sua associazione è sponsor etico della squadra. Ad inizio gara è stato anche osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime delle stragi di Parigi della scorsa notte.

PRIMO SET

Buon inizio di partita per la School Volley che galvanizzata dalle difese di Marcacci si porta in vantaggio (4-2) ma Gubbio è mordace ed va in vantaggio al primo time out 7-8 con un mani fuori. Break di Bastia con Meniconi che mura e schiaccia 11-9, la partita è viva e le squadre fanno buona guardia in difesa, al secondo time out è la School che si fa avanti (16-15) con un attacco di Cruciani. L’ace di Ciccolini riporta in vantaggio +1 Gubbio (18-19), coach Sperandio chiama tempo per interrompere il gioco avversario e al rientro in campo il muro di Marcacci ridà slancio all’azione di Bastia. Nel finale capitan Tosti suona la carica schiacciando sopra il muro avversario ma è Cruciani, con un attacco di rapina, a chiudere il set 25-22.

SECONDO SET

La School Volley torna in campo per il secondo set con lo stesso spirito battagliero e anche le ospiti dimostrano la stessa caparbietà del primo set. Gubbio è in vantaggio al primo time out e il muro di Cerbella porta la New Font al +2 (7-9) e mantiene il vantaggio fino all’aggancio di Cruciani sul 11-11, da questo momento l’andamento del set è in completo equilibrio con le due squadre che regalano giocate e scambi al cardiopalmo: Meniconi è brava a giocare sulle mani esterne del muro per il punto del nuovo vantaggio Bastia 16-15. L’errore di Verdacchi (18-16) offre alla School lo spunto per allungare, sul +3 realizzato da una Tosti particolarmente carica Berrettoni richiama la squadra in panchina. Anche Uccellani mette i suoi sigilli sul set e Bastia al set point, Ragnacci nulla il primo (24-21) ma è un errore in attacco di Ciccolini che porta la School Volley Bastia sul 2-0.

TERZO SET

Bastia inizia il terzo set in rimonta e l’ace di Uccellani (4-4) è il momento della svolta, infatti, con l’opposto al servizio, le padrone di casa costruiscono un lungo break 7-4, altro ace di Cruciani e la School allunga 11-7. Sostenute dal caloroso pubblico del Pala Giontella, le biancoazzurre continuano ad incrementare il vantaggio con determinazione e prestando molta attenzione in difesa,  con un pallonetto di Alessandretti raggiungono per prime il time out tecnico (16-9). Con Venturi al servizio Gubbio recupera fino al 16-15 complice un momento di scarsa lucidità nel campo della School, la partita si fa accesa e la New Font pareggia il contro sul 18-18 ma due punti di Cruciani – attacco e muro – riportano avanti la School (20-18). Sul finale le ragazze di Sperandio restano aggrappate al vantaggio e il muro di Meniconi fa il 23-21, ma Gubbio non demorde e annulla due set point allungando la partita fino ai vantaggi, vince la School Volley Bastia 26-24 con un errore delle avversarie in attacco.

School Volley Bastia

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*