Interventi su fiumi Tescio e Chiascio a Bastia, Regione pubblica valutazione

dopo il lavoro necessario svolto dagli uffici, la verifica della Via si è conclusa il 2 febbraio e tutto quello che contiene è scaricabile dal sito web della Regione Umbria nel settore ambiente

 
Chiama o scrivi in redazione


Chiascio a Sterpaticcio di Costano, ecco il resoconto interventi strutturali

Interventi su fiumi Tescio e Chiascio a Bastia, Regione pubblica valutazione

Nel corso della seduta odierna dell’Assemblea legislativa dell’Umbria, nell’ambito della discussione delle interrogazioni a risposta immediata, il consigliere regionale Claudio Ricci ha presentato il proprio atto ispettivo per conoscere “lo stato e la tempistica dei procedimenti di verifica della assogettabilità alla Valutazione di impatto ambientale del progetto di realizzazione delle opere di difesa idraulica del fiume Tescio fino all’intersezione con il fiume Chiascio, vista l’importanza strategica e urbanistica per Bastia Umbra”.

Ricci ha sottolineato che “dall’ottobre 2017 sono in itinere i procedimenti di verifica della Via e che tale procedura amministrativa incide in una fondamentale opera di riqualificazione urbanistica e bonifica ambientale dell’area come il sottopasso ferroviario, prioritario per la viabilità in via Roma a Bastia Umbra”.

Verifica della Via si è conclusa il 2 febbraio

L’assessore Fernanda Cecchini ha risposto che “dopo il lavoro necessario svolto dagli uffici, la verifica della Via si è conclusa il 2 febbraio e tutto quello che contiene è scaricabile dal sito web della Regione Umbria nel settore ambiente, incluse le esigenze di apportare una modifica sostanziale al territorio e gli aspetti che tutelano la salvaguardia ambientale”.

Nella replica Ricci ha rilevato come “in tempi brevi” sia stato dato corso al procedimento necessario e ha aggiunto: “mi auguro a questo punto che sia adottata una tempistica rapida”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*