Botta e risposta tra Lucio Raspa e i cittadini un question time politico

Botta e risposta tra Lucio Raspa e i cittadini un question time politico
Lucio Raspa

Botta e risposta tra Lucio Raspa e i cittadini un question time politico

di Lorenzo Capezzali
Continua il Question Time su argomenti politico – programmatici negli incontri con i residenti, peraltro affollati. Notate molte presenze di storici sostenitori degli altri partiti in lizza  tra curiosità e concretezza per le novità del programma attorno cui  il centro sinistra sta raccogliendo molti si’.

Il botta e risposta tra il prescelto Lucio Raspa alla poltrona di Sindaco e i cittadini è sulle qualità del programma, sulle innovazioni sociali, culturali, urbanistiche, dei lavori pubblici, dell’uso delle piazze, la snellezza del traffico, siti sportivi trend, la pianificazione estetica e dell’area centrale e periferica, il verde e la pianificazione  del percorso jogging, il lavoro, le relazioni con l’Europa, Bastia Umbra come sede del Festival del Giornalismo, il commercio, l’economia artigianale, le strade, l’illuminazione pubblica, il distorto piano delle principale motore fieristico Maschiella nel collegamento con il centro storico.

La sorveglianza notturna della città e delle frazioni, il collegamento istituzionale tra il Comune di Bastia e le realtà municipali comprensoriali e la Regione, la capacità di aggregare varie categorie sociali e culturali attraverso iniziative nazionali ed internazionali secondo protocolli all’avanguardia,. la comunicazione e la stampa dal Palazzo più efficiente e di contatto con il sociale di necessità e di legame strettamente di susseguo nelle forme e nei contenuti con figure esperte e di provata deontologia perofessionale collante con il mondo mass mediologico locale e regionale.

Molte le domande degli elettori tra approvazioni di fondo e correzioni di tiro amministrativo per il candidato sindaco Lucio Raspa, cui sono stati indirizzati parole d’incoraggiamento di di applausi in ogni angolo del territorio bastiolo, Segnate parole di benvenuto sono arrivate dagli abitanti delle frazioni mai avvolte da tanto interesse politico e sensibilità partecipativa, Il 9 il competitor sindaco sarà a Costano sua cittadina natale.

1 Commento

  1. Lorenzo non ti ho visto a nessun incontro trovo il tuo giudizio un poco tendezioso.Comunque va bene così perché poi le urne renderanno giustizia a tutti i candidati a sindaco.Ciao ago.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*