Umbria Sposi 2014, rinnovata la partnership tra Istituto italiano design e Umbriafiere


Scrivi in redazione

Rassegna stampa del Giornale dell’Umbria

PERUGIA – Rinnovata la partnership tra Istituto italiano design (Iid) e Umbriafiere per la XXI edizione di Umbria Sposi, in programma dal 14 al 16 novembre, nel centro fieristico di Bastia Umbra. Oggetto della collaborazione, la seconda edizione del contest, dedicato al mondo del wedding e rivolto ai ragazzi delle scuole superiori del centro Italia, che quest’anno si chiamerà “La cerimonia dei sogni”, e non più “L’abito dei sogni”, a testimonianza del fatto che, oltre alla sezione del fashion, apre anche quelle dell’industrial e del graphic design. L’iniziativa, insieme all’intero programma della manifestazione bastiola, è stata presentata presso l’ex ospedale Fatebenefratelli di Perugia da Matteo Gradassi, direttore dell’Iid, e Lazzaro Bogliari, presidente di Umbriafiere, alla presenza della vincitrice dello scorso anno, Naomi Oke, della 5ªA del liceo artistico “Bernardino Di Betto”. Abiti, accessori (bomboniere e oggettistica da regalo) e grafica (partecipazioni, tableau, reportage foto e video) per il giorno delle nozze potranno essere realizzati dagli studenti delle quinte classi delle scuole superiori di Umbria, Lazio, Toscana, Marche e Abruzzo, ad indirizzo moda, comunicazione e disegno industriale, e inviati all’Iid entro il 30 ottobre in formato digitale. «Vogliamo che il contest – ha detto Matteo Gradassi – abbia un respiro più ampio, dopo il successo dello scorso anno, in cui abbiamo raccolto più di cento elaborati. La collaborazione con Umbriafiere non solo è confermata, ma va in una direzione di crescita».

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*